Condivisione

Il 5 febbraio si festeggia il World Nutella Day, una giornata importante che riunisce i golosi di tutto il mondo che hanno in comune la passione per la crema di nocciole più amata di sempre.

Da più di 55 anni la Nutella fa parte dei “mai più senza” delle famiglie italiane che trovano sempre un posto nel carrello per questo peccato di gola.

Da più di cinquant’anni la Nutella conquista il cuore dei più golosi che non sanno resistere alla crema di nocciole da mangiare a cucchiai, spalmata sul pane o da aggiungere nelle ricette dolci. Ecco 5 cose che tutti i fan della Nutella dovrebbero sapere.

 

1. Ogni secondo viene venduto un barattolo di Nutella

Le ultime statistiche relative alla vendita di Nutella sono da capogiro, sembra infatti che si venda un barattolo di crema spalmabile alle nocciole ogni secondo.

Mettendo in fila invece i vasetti prodotti si raggiunge una superficie di 1,7 volte più lunga della circonferenza della terra.

 

2. Inizialmente la Nutella non era una crema spalmabile

La prima versione della Nutella non era esattamente come la conosciamo oggi, nel 1945 Pietro Ferrero decide di aggiungere del burro di cocco per ammorbidire l’impasto di nocciole, zucchero e cacao dando vita per la prima volta alla “Pasta Gianduja”.

Il risultato raggiunto era di blocchi da tagliare facili da trasportare, molto lontani dalla morbida crema spalmabile che conosciamo oggi, ma con lo stesso sapore delizioso.

 

3. La Nutella nasce per contenere i costi proibitivi del cioccolato

Nutella è il prodotto commerciale registrato nel 1964 che corrisponde alla Pasta Gianduia lanciata da Ferrero nel 1946. Il prodotto nasce per riuscire a produrre un prodotto economicamente accessibile per le famiglie italiane che non avrebbero potuto permettersi una crema 100% cioccolato.

Dopo varie sperimentazioni Ferrero capisce quanto si sposino alla perfezione le nocciole con il cioccolato, dando vita a uno dei prodotti più amati di sempre.

 

4. Non sono gli italiani i maggiori consumatori di Nutella al mondo

Nonostante il prodotto sia italiano non siamo noi i più grandi consumatori di Nutella al mondo bensì i francesi che riescono a mangiarne fino ad un kg all’anno; l’Italia si posiziona al secondo posto per 100 grammi di differenza.

 

5. Non solo crema spalmabile: Ferrero usa la crema per tanti prodotti di successo

Oltre alla crema spalmabile Nutella la Ferrero non si ferma e continua a ideare nuovi prodotti. Tra gli ultimi di successo i Nutella Biscuits, deliziosi biscotti di frolla ripieni di crema di nocciole.

Le dolci novità sono andate a ruba anche grazie al successo riscontrato immediatamente sui social.

 

Notizie e Articoli in evidenza

Dpcm Draghi 6 marzo, misure valide fino a dopo Pasqua. Nessuna riapertura serale dei ristoranti per il CTS
Divieto spostamenti tra Regioni nel Dpcm Draghi. Visite ad amici e parenti, genitori separati e seconde case
Dpcm Draghi: Spostamenti e colorazioni delle Regioni, riapertura palestre e piscine, ristoranti fino alle 22. Ecco cosa può cambiare dal 6 marzo
Scadenze Partite IVA, la chiamata del Fisco in aprile e la speranza nel Decreto Ristori 5