Violenti temporali imminenti al Nord, la Protezione Civile allerta nel prestare attenzione

26 Lug 2021 | Altro

Violenti temporali e grandine di grossa dimensione sono attesi nella giornata odierna al Nord. L’allerta della Protezione Civile.

 

Gli esperti meteo informano che fino a tutta la giornata di martedì 27 luglio rimarrà piuttosto elevato il rischio di violenti temporali sulle regioni del Nord, in attesa di una nuova estensione dell’anticiclone africano, che a partire dalla seconda parte della settimana farà sentire la sua influenza in maniera sempre più intensa.

Una vasta depressione atlantica continua ad inviare impulsi di tempo perturbato verso le regioni settentrionali dell’Italia con conseguente persistenza, anche nella giornata di domani, di attività temporalesca a tratti intensa al Nord.

Inoltre permarrà una sostenuta ventilazione meridionale sulle regioni del Centro e su quelle dell’Appennino settentrionale.

L’avviso della Protezione Civile prevede che da oggi  26 luglio, la persistenza di precipitazioni, a prevalente carattere temporalesco, su Piemonte e Lombardia, in estensione a Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Emilia-Romagna e Toscana.

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, possibili grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Dalle prime ore di domani attesi, inoltre, venti forti dai quadranti meridionali, con rinforzi fino a burrasca su Emilia-Romagna ed Umbria.

Spazio pubblicitario dedicato

Nelle prossime ore, quindi, il quadro generale meteo vedrà ancora gran parte del Nord a rischio di forte maltempo e con il passare delle ore si andrà ulteriormente elevando il rischio di fenomeni temporaleschi praticamente su tutto il Nord.

La protezione civile allerta nel prestare molta attenzione ai temporali specialmente nelle ore pomeridiane serali quando potrebbero assumere carattere di forte intensità con improvvisi colpi di vento, nubifragi ed insidiose grandinate anche di grosse dimensioni.