Cambio di stagione, i trattamenti di bellezza per la pelle

da | 27 Mar 2023 | Salute-Benessere

L’arrivo della bella stagione è sempre preludio di piccoli e grandi cambiamenti, soprattutto per le donne.

Come la natura inizia a fiorire, si risveglia dal letargo invernale e rinasce, così ognuno sente la necessità di spogliarsi della pesantezza invernale e rivestirsi di leggerezza, per affrontare la primavera e, ancora di più, l’estate nel migliore dei modi.

A molti sarà capitato di voler cambiare qualcosa e dare un taglio con ciò che ha caratterizzato l’inverno, che sia il taglio di capelli, una nuova disposizione dei mobili in casa, il semplice cambio dell’armadio.

Non solo: in primavera, si tende a scoprirsi di più, a trascorrere più tempo con gli altri e passare più ore all’aria aperta.

Anche la pelle, quindi, va preparata ad affrontare questo cambiamento, sia per non risentire della trasformazione climatica che si sta attraversando, che per proteggerla maggiormente dai raggi UV e allo stesso tempo ottenere una pelle morbida e luminosa.

È tempo di nuovi trattamenti, dunque. Che si decida di affidarsi a un centro estetico o provvedere per conto proprio, in casa, è importante che anche la beauty routine si adatti alla nuova stagione.

L’inverno, infatti, porta i suoi effetti importanti anche sulla pelle, che in questo periodo dell’anno ha bisogno di disintossicarsi e depurarsi.

Serve quindi capire come si fa la pulizia del viso, propendere per una skincare a base di prodotti nutrienti, che preparino la pelle all’arrivo dell’estate e delle lunghe giornate al mare.

Può essere utile capire, allora, cosa bisogna fare e verso quali prodotti propendere per ridonare bellezza e splendore alla propria pelle.

 

Iniziare dall’alimentazione

Spesso si fa riferimento al fatto che la primavera è il momento migliore dell’anno per ritrovare la propria forma fisica, magari persa proprio durante l’inverno.

Nella stagione più fredda, infatti, le occasioni per riunirsi a tavola con amici e parenti sono molte, dal Natale alla Pasqua, passando per il Giovedì Grasso, le cene del sabato sera e le domeniche a pranzo da parenti e amici.

Si tende ad abusare di dolci e alimenti calorici, che si ripercuotono inevitabilmente anche sulle caratteristiche della pelle.

Iniziare una dieta detox, senza grandi rinunce, ma semplicemente aumentando le dosi di frutta, verdura e acqua a sfavore di cibi grassi e zuccherini, è il modo migliore per rendere la propria pelle più bella e nutrita.

 

Quale crema viso preferire

L’inverno è una stagione molto bella, perché spesso ci dona la magia della neve, dei monti, delle luci di Natale, ma, allo stesso tempo il freddo mette a dura prova la pelle, poiché tende a seccarla molto.

Tuttavia, anche in estate, la maggiore esposizione al sole e all’acqua salina del mare, può provocare lo stesso effetto.

È necessario, pertanto, dotarsi di una crema nutriente e idratante, per riequilibrare lo strato lipidico della pelle e renderla più morbida. Meglio se più leggera rispetto a quella usata in inverno, ma in ogni caso è fondamentale non sospendere il trattamento di bellezza quotidiano, ma semplicemente adattarlo al nuovo clima e al nuovo stile di vita.

 

Nuova skincare routine

La crema viso, in realtà, è solo l’ultimo passo di quella che dovrebbe essere una nuova routine di bellezza per la propria pelle.

Il cambio di stagione e lo stacco di temperatura freddo caldo può ripercuotersi anche sulla pelle, come già detto, bisogna quindi prevenire questo effetto traumatico semplicemente eliminando le cellule morte presenti sul viso.

Va bene quindi permettere alla pelle del viso di respirare e purificarsi, anche semplicemente ricordandosi di detergerla ogni sera, eliminando ogni traccia di trucco e utilizzando una maschera depurativa una volta a settimana.

 

Protezione solare

Per qualcuno potrebbe suonare come una novità, ma la verità è che quando si parla di salute della pelle non bisogna mai escludere dalla propria routine la crema solare, che sia inverno o estate.

Questa, infatti, non protegge solo quando si è al mare, ma anche quando si va semplicemente in giro per una passeggiata.

I raggi UV, di fatto, sono presenti tutto l’anno, persino nelle giornate nuvolose.

Se ancora non si è provveduto, ora che si trascorre più tempo all’aperto, si deve adottare una crema solare ad alta protezione, specie se la pelle è particolarmente chiara, per evitare gli effetti dei raggi solari sulla pelle e quindi prevenire macchia solari e invecchiamento precoce.