Trasformazione digitale e innovazione, a Monza il roadshow di Assolombarda

da | 13 Lug 2022 | Tecnologia

A Monza il roadshow di Assolombarda dedicato alla Trasformazione digitale e all’innovazione tecnologica.

 

“Le imprese stanno realizzando processi di innovazione che per essere supportati hanno bisogno di competenze e professionalità adeguate” Così il Presidente della sede di Monza e Brianza di Assolombarda, Giovanni Caimi, all’evento “Evoluzione Digitale, la svolta necessaria per le PMI”, organizzato dall’associazione e aperto da un’analisi sul contesto territoriale di Carlo Alberto Carnevale Maffè, Professor of Strategy, SDA Bocconi School of Management.

Le tecnologie digitali possono concorrere, con l’opportuna guida, all’implementazione del business aziendale. Una sfida per le imprese legata a doppio filo al PNRR, alle necessità di una sempre più forte spinta verso la competitività in uscita dalla crisi, alla sostenibilità e alla sicurezza dei processi aziendali e ai temi di governance. Un’evoluzione in cui sono impegnate anche le PMI e che va affrontata attraverso la condivisione di esperienze e soluzioni.

“L’innovazione digitale, insieme alla transizione ecologica, rappresenta un motore di crescita e di sviluppo per le nostre imprese che per superare la crisi hanno la necessità di intraprendere lo sviluppo di piani di digitalizzazione – ha sottolineato Giovanni Caimi, Presidente della Sede di Monza e Brianza di Assolombarda –. Si tratta di un’evoluzione dell’azienda in termini di processi e di prodotti che non può non prescindere da un adeguamento delle competenze e delle professionalità dei lavoratori. Migliorare quelle già acquisite e formarne di nuove è un obiettivo sfidante ma necessario. In questo momento, infatti, nelle nostre imprese sono in corso programmi di sviluppo verso l’innovazione tecnologica che deve essere supportata da competenze specifiche che possano portare a compimento questi processi. Da qui la necessità di una relazione sempre più stretta e collaborativa tra mondo della scuola e le imprese, affinché anche i giovani che si affacciano al mondo del lavoro siano in grado di gestirne l’evoluzione digitale e tecnologica”.

Un percorso, quello definito da “Evoluzione digitale” cui Assolombarda tiene molto. Ad essere in gioco non è solo il futuro delle imprese, ma di tutto il territorio che le ospita, in un’ottica di ecosistema digitale che attiva competitività, attrae nuova impresa e talenti, innesca la crescita e il consolidamento delle nostre imprese”. Così Enrico Cereda, vicepresidente di Assolombarda con delega alla Trasformazione Digitale e all’Innovazione Tecnologica e Presidente di IBM Italia. “Tutto questo realizzando un racconto del digitale che c’è e di quello che verrà, confrontandoci con le imprese, raccogliendo e sviluppando priorità, raccontando le opportunità delle aziende e dei territori, nell’adozione di soluzioni digitali per la crescita del proprio business” ha affermato Cereda.

Il percorso immaginato da Assolombarda per l’evento, che ha toccato i territori di Pavia, Lodi e oggi la Sede di Monza e Brianza, prevede che l’evoluzione digitale si inserisca in una più ampia innovazione del sistema Paese nel suo complesso. Con la finalità di assicurare alle imprese una spinta di sistema per la loro competitività in chiave globale, la tutela delle loro specificità e all’Italia una forza propulsiva unica, assicurata non solo dai nuovi strumenti, ma da nuova modalità di collaborazione tra pubblico e privato.

Il Next generation EU prevede che almeno il 20% dei fondi del Recovery Fund sia destinato alla transizione digitale; lo stanziamento previsto in Italia per il digitale ammonta a circa 40 miliardi e il PNRR rappresenta uno snodo cruciale per dare corpo agli obiettivi fissati basati sulla connettività come diritto, sul cloud first, sull’interoperabilità, sulla facilità di accesso e sull’identificazione once only, sulla sicurezza e sulla formazione.

All’evento, organizzato da Assolombarda, hanno partecipato, portando la loro testimonianza come innovatori nel loro settore in ambito digitale: Domenico Dattolo, Operation Manager Vamptech; Paolo Gerardini, Presidente Piccola Industria Assolombarda; Pietro Lanza, Banks & Insurances Director IBM – Coordinatore WG Assolombarda «Blockchain»; Sara Loi, Direttore R&S e Innovazione STMicroelectronics; Giovanni Mocchi, Vice Presidente Zucchetti – Coordinatore WG Assolombarda «Data & Artificial Intelligence».

Pubblica la tua notizia!

Pubblica autonomamente il tuo articolo o comunicato stampa.