Terza dose over 40 da oggi, ma non per tutti. Ecco chi può prenotarla

da | 22 Nov 2021 | Coronavirus

La terza dose è prenotabile da oggi 22 novembre anche per gli over 40, ma non per tutti. Ecco chi può effettuare la cosiddetta dose booster.

 

Terza dose over 40: Da oggi, tutti i cittadini con più di quarant’anni potranno procedere alla somministrazione della terza dose, la cosiddetta dose booster, a seguito della decisione arrivata dopo diversi giorni di discussione, la quale ha condotto all’allargamento della platea, inizialmente solo per over 80 e successivamente dai 60 anni di età.

Quindi, la terza dose per gli over 40 non sarà più disponibile da dicembre ma già da oggi 22 novembre, ma non per tutti.

 

Terza dose over 40

La terza dose è prenotabile esclusivamente a patto che siano trascorsi almeno sei mesi dalla seconda vaccinazione.

Questo perchè, secondo gli scienziati, a sei mesi dal completamento del ciclo vaccinale la protezione contro il Coronavirus comincia a calare.

L’accelarazione della campagna di vaccinazione per la terza dose è dovuta, ovviamente, al picco di casi di Covid che si sta verificando in tutta Europa e che sta preoccupando molto anche il nostro paese.

Anche in Italia appare evidente come la situazione sia in netto peggioramento dal punto di vista dei contagi nelle ultime settimane, e per questo motivo da oggi anche la fascia degli over 40 (40-59 anni) ha accesso alla terza dose di vaccino contro il Covid-19, ma presto potrebbe arrivare il via libera degli esperti anche per le altre fasce d’età.

Arriva il Super Green Pass, oggi il nuovo decreto Covid del Governo

 

Decreto Covid, probabile stretta sui non vaccinati ed eliminazione dei tamponi

Al vaglio un nuovo decreto Covid a seguito del peggioramento dei contagi. Tra le ipotesi un Green Pass rafforzato con validità 9 mesi e l’eliminazione dei tamponi molecolari e antigienici.

Per il Governo la situazione epidemiologica sta peggiorando e secondo il Ministro della Salute Roberto Speranza non è possibile restare inermi e soprattutto che i vaccinati paghino le conseguenze di chi ha scelto di non vaccinarsi. LEGGI TUTTO


Condividi l'articolo!

Potrebbero interessarti: