fbpx
Pubblicità

Nel piano autunnale del Gen. Figliuolo, inerente la campagna vaccinale, potrebbe esserci la terza dose del vaccino.

 

Potrebbe essere necessaria la terza dose del vaccino: è quanto prospettato dal commissario straordinario per l’emergenza Covid, Gen. Figliuolo, durante il suo intervento di ieri alla Camera dei Deputati, annunciando contestualmente che sono state consegnate oltre 28 milioni di dosi.

Secondo Figliuolo, l’80% degli italiani sarà vaccinato contro il Covid entro settembre, dando successivamente addio ai grandi hub vaccinali ed il via all’organizzazione per l’ipotesi sulla terza dose.

Pubblicità

Questo sembrerebbe essere il piano autunnale del commissario annunciato durante l’audizione alla Camera.

 

Altre quattro Regioni in Zona Bianca da lunedì 7 giugno: Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto. Dal 14 potrebbe toccare anche alla Lombardia, insieme ad altre cinque.

Il graduale ritorno alla normalità nella nostra nazione continua a proseguire positivamente, complice il tasso di positività in costante diminuzione, ad oggi parti al 1,1% con circa 200mila persone attualmente contagiate.

Il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità Silvio Brusaferro, a tal riguardo, ha affermato che “se la tendenza prosegue cosi, per la seconda settimana di giugno tutta l’Italia si troverà in zona bianca”. LEGGI TUTTO

 

Cambiamo le regole sul numero massimo di persone al tavolo nei ristoranti delle Regioni in Zona Bianca, sia all’aperto che al chiuso.

Come avevamo annunciato questa mattina, il limite delle quattro persone per tavolo al ristorante è stato oggetto di valutazione durante la riunione tecnica di oggi, al fine di ottenere una decisione definitiva in merito alle regole per i commensali.

AstraZeneca sospesa sotto 60 anni di età. Chiudono diversi Open Day per timore delle conseguenze

Dunque, la questione sul numero delle persone al tavolo del ristorante è stata archiviata con un’ordinanza ministeriale che non prevedrà alcuna limitazione all’aperto sul numero dei commensali nello stesso tavolo, mentre un massimo di 6 persone se si pranza o cena al chiusoLEGGI TUTTO

Pubblicità