Telecamere in Stazione Centrale di Milano, ne arrivano oltre 100

da | 2 Ago 2022 | Sicurezza, Tecnologia

Sicurezza a Milano: Oltre 100 telecamere saranno installate in Stazione Centrale come richiesto da Lega e Fratelli d’Italia.

Telecamere in Stazione Centrale

Come ben sappiamo, la zona della Stazione Centrale a Milano sta diventando un’area sempre più a rischio per la sicurezza dei cittadini, con disordini e aggressioni sempre più frequenti.

 

Telecamere in Stazione Centrale di Milano

A tal proposito, giovedì 28 luglio, dopo una lunga trattativa tra maggioranza e opposizione, il consiglio comunale ha stanziato una somma di 150.000 euro per l’acquisto di oltre 100 telecamere di sorveglianza digitali in sostituzione di quelle analogiche presenti, come richiesto da Lega e Fratelli d’Italia.

 

Soddisfazione per Lega e Fratelli d’Italia

La decisione è arrivata in seguito alle aggressioni che hanno interessato l’area della stazione nell’ultimo periodo, in particolare il pestaggio in piazzale Duca d’Aosta ripreso con uno smartphone.

“Dopo gli ultimi gravissimi avvenimenti avvenuti a Milano, con il ragazzo lasciato in una pozza di sangue, la coppia aggredita e un ragazzo accoltellato in Corso Como, ci chiediamo cosa mai dovrà ancora accadere perché si decida di intervenire”, hanno spiegato i consiglieri di minoranza di Fratelli d’Italia.

“Grande soddisfazione per aver visto approvato, dopo una lunga notte in consiglio comunale, un emendamento all’assestamento di bilancio in cui si impegna l’assessore a installare subito telecamere a riconoscimento facciale nella piazza e zone limitrofe della piazza della stazione centrale di Milano” esprimono Andrea Mascaretti, Chiara Valcepina e Enrico Marcora di Fratelli d’Italia in una nota.

Pubblica la tua notizia!

Pubblica autonomamente il tuo articolo o comunicato stampa.