Palazzo Marino preme sull’acceleratore dell’innovazione tecnologica, indotto dalle difficoltà logistiche causate dal Covid. Sportelli aperti dal 12 ottobre

 

Per molti aspetti, durante i mesi più duri del Coronavirus è stato una manna dal cielo per la Pubblica amministrazione e i cittadini.

Ci riferiamo allo Spid, il sistema pubblico di identità digitale che, attraverso un account personale attribuito a chiunque disponga di un’identità digitale, permette di usufruire, direttamente dalla tastiera del computer o dello smartphone, dei diversi servizi messi a disposizione dall’Inps, dall’Inail, dall’amministrazione statale e da quelle locali.

Tra cui, ovviamente, quella del Comune di Milano. Il quale ha deciso di incoraggiare la diffusione di questo strumento aprendo i propri sportelli per la attivazione gratuita, all’indirizzo dei cittadini, dello Spid.

A partire da ieri, lunedì 12 ottobre 2020, tutti i residenti di Milano, purché maggiorenni, possono avanzare la propria richiesta di ottenimento dell’identità digitale.

L’appuntamento è in via Larga 12, presso gli uffici del Salone centrale della sede comunale, in collaborazione con la Camera di Commercio e il fornitore di servizi tecnologici Infocert.

Contemporaneamente, l’amministrazione comunale provvederà, gradualmente, a dismettere la maggior parte delle funzionalità di tutte quelle utenze registrate sul sito comune.milano.it ma prive di identità Spid.

Roberta Cocco, assessore alla Trasformazione digitale e ai Servizi civici del Comune di Milano, ha commentato: “Attraverso questo nuovo servizio ci auguriamo di portare Spid sugli smartphone di tutti i cittadini milanesi. Il Comune di Milano ne ha promosso da tempo la diffusione e l’utilizzo e i nostri servizi online prevedono già l’accesso con SPID. Oggi aggiungiamo un altro tassello nel nostro percorso di trasformazione digitale e lo facciamo mettendo al centro i cittadini: grazie al supporto dei nostri operatori, formati da Camera di Commercio che ringrazio per la collaborazione, avere Spid sarà facile e veloce. Inoltre, per tutti i dubbi, le domande e le curiosità il giorno dell’appuntamento sarà disponibile un piccolo manuale di istruzioni per l’uso”.

Condividi questo articolo!