Tra le misure decise nella manovra economica spunta un finanziamento per il completamento delle linee metropolitane M1 e M5

 

Gli sviluppi della manovra economica che nei prossimi giorni diventerà legge riguardano anche, direttamente, Milano.

La Commissione Bilancio del Senato ha infatti approvato lo stanziamento di 15 milioni di euro per l’avvio di un grandioso piano di lavori, che partiranno nel 2020 e serviranno a prolungare il percorso della linea metropolitana M5 fino al nuovo capolinea di Cinisello.

Contemporaneamente, come Milanobiz vi aveva anticipato nelle scorse settimane, Atm e il Comune di Milano avranno a disposizione le risorse iniziali per intervenire anche sui binari della linea M1 e portarne il percorso fino alla fermata di Monza Bettola.

Pubblicità

Qui, le due linee metropolitane si incroceranno, e costituiranno un crocevia dei trasporti che permetterà di collegare la parte nord della città ai Comuni limitrofi e a tutta la Brianza.

L’assessore comunale alla Mobilità Marco Granelli ha commentato con entusiasmo l’arrivo dei fondi: “Si tratta di un’infrastruttura strategica per migliorare la qualità della mobilità nell’area milanese e monzese. Grazie a questo hub i due Comuni e le aree circostanti potranno essere in contatto costante, tra loro e con il traffico ferroviario”.

Condividi questo articolo!
WhatsApp Me!