Scontro tra Conte, Salvini e Meloni, dalla TV a reti unificate ai social network

11 Apr 2020 | Economia

Pubblicità

Il premier Conte attacca Salvini e Meloni in diretta TV accusandoli di dire falsità. Loro replicano attraverso i social network

 

Il premier Conte, durante la diretta a rete unificate di venerdì sera, ha dato degli irresponsabili ai leader dell’opposizione, accusandoli di diffondere informazioni false, riguardo una probabile attivazione del Mes, e di lavorare così all’indebolimento del Paese e del suo governo in un momento delicatissimo.

“Il Mes esiste dal 2012, non è stato istituito ieri o attivato la scorsa notte come falsamente e irresponsabilmente è stato dichiarato da, faccio nomi e cognomi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni. Questo governo non lavora col favore delle tenebre, ma guarda negli occhi gli italiani. È una menzogna. Non è stata firmata alcuna attivazione del Mes” esclama il premier.

I leader dell’opposizione hanno immediatamente risposto a Conte attraverso le loro pagine social, esprimendo la loro opinione sul fatto che il premier abbia sfruttato una diretta nazionale per parlare male di loro e non per dare rassicurazioni agli italiani sul tema degli stipendi, della cassa d’integrazione, dei mutui, degli affitti, delle mascherine e delle diverse problematiche da gestire a seguito dell’emergenza sanitaria in corso.

Pubblicità

Dopo l’attacco in diretta del premier rivolto a Matteo Salvini e Giorgia Meloni sul Mes, il leader della Lega ha telefonato al presidente della Repubblica Sergio Mattarella per chiedere, e con lui la Meloni, che l’affronto venga risarcito con la stessa moneta, attraverso delle interviste e dichiarazioni da mettere in uguale risalto attraverso il TG e quanto meno in Rai.

Pubblicità

Pubblica la tua notizia su MilanoBIZ!