Redazione    Cerca    Login    Tag    Google News

https://www.memweb.it

Ambiente     Animali     Arredamento     Arte e Cultura     Economia     Edilizia e Immobili     Energia     Eventi     Fiere    Formazione     Lavoro     Marketing     Mobilità e Viaggi     Moda     Musica     Ristorazione     Salute e Benessere     Tecnologia

Sciopero dei mezzi a Milano, ne arriva un altro il 18 luglio

da | 8 Lug 2024 | Mobilità-Viaggi

Un nuovo sciopero si terrà giovedì 18 luglio a Milano e in tutta Italia, coinvolgendo ancora una volta i lavoratori del trasporto pubblico locale.

Questo nuovo sciopero, che segue quello del 7 luglio, durante il quale tutte le linee metropolitane sono state chiuse, è stato indetto a livello nazionale da Filt Cgil, Uilt Uil, Fit Cisl, Faisa Cisal e Ugl Fna.

Secondo quanto riportato dal portale del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, i dipendenti delle aziende del Tpl potranno fermarsi per 4 ore. Di conseguenza, a Milano, le metropolitane, gli autobus e i tram gestiti da Atm saranno a rischio.

La Filt Cgil insiste in modo specifico sul «diritto al rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro e al miglioramento delle condizioni lavorative, sia in termini di normative che di salari». Inoltre, mira a «rivedere la parte normativa per facilitare una migliore conciliazione tra vita privata e vita lavorativa, oltre a cercare soluzioni efficaci per contrastare il fenomeno delle aggressioni al personale».