Rinviato a giugno l’evento più atteso dell’anno, il Salone del Mobile. La decisione è stata presa martedì pomeriggio durante un consiglio di amministrazione

 

 

Il Salone del Mobile si sarebbe dovuto svolgere nel mese di aprile in Fieramilano Rho e più precisamente dal 21 al 26, ma a seguito dell’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus, slitta a giugno nel periodo tra il 16 e il 21.

Gli imprenditori del settore hanno ponderato questa decisione, in accordo con la Fiera di Milano, di posticipare questo evento importantissimo per il mercato mondiale alla fine della primavera.

LEGGI ANCHE >>  Google e i rapporti sugli spostamenti. I dati e come disabilitare il servizio che traccia

Il Salone del Mobile ogni anno raduna oltre 2.200 espositori provenienti da tutto il mondo oltre a circa 600 giovani designer.

Il sindaco di Milano Beppe Sala commenta: “E’ una decisione giusta. Io sto chiedendo agli amici del settore dell’arredamento uno sforzo perché Milano non può fermarsi. Dobbiamo oggettivamente lavorare perché questo virus non si diffonda, ma non si deve nemmeno diffondere il virus della sfiducia. Milano deve andare avanti”. 

 

Condividi questo articolo!
WhatsApp Me!