Rissa social tra Sgarbi e Fedez sul Ddl Zan, provocazioni e risposte a tono

da | 9 Lug 2021 | Governo e Politica

Fedez: il testo del Ddl Zan dovrebbe essere rivisto

Nel bel mezzo delle polemiche scatenate dal Ddl Zan, arriva anche il commento del critico d’arte Vittorio Sgarbi. Fedez e Ferragni, popolarissimi influencers, hanno recentemente detto che Italia Viva e Matteo Renzi dovrebbero rivedere il testo del Ddl Zan per far sì che sia meno divisivo.

Tale richiesta non è assolutamente condivisa da Sgarbi. Fedez ha ripetutamente dimostrato di essere a favore del Ddl Zan, al che il critico d’arte, per mezzo dei social media, ha attaccato lui e la moglie, Chiara Ferragni, che si era detta a sua volta a favore del Ddl Zan.

 

L’attacco di Sgarbi

Tutto ha avuto inizio quando Fedez ha scritto, “Politici, fate schifo!”. Matteo Renzi ha invitato il famoso influencer milanese a un confronto pubblico, al quale Fedez si è opposto in favore della moglie.

La Ferragni, infatti, dopo aver scritto “Che schifo che fate, politici”, ha continuato sostenendo che, nonostante in Italia ci sia una reale necessità di una legge che protegga i disabili, le donne e le persone della comunità lgbtq+, legge che tra l’altro nel resto d’Europa esiste da molti anni, tale legge non sarà mai approvata nel nostro Paese, dove la classe politica preferisce pensare ai propri interessi.

Ed eccoci giunti all’attacco di Sgarbi, che ha apertamente chiesto, “Ma chi c***o è Fedez?”

 

Se aveste una malattia, chiedereste consulto a Fedez?

Dal suo video girato sul terrazzino, Sgarbi domanda se, nel caso di una malattia (egli ha avuto un tumore) il pubblico chiederebbe consulto a Fedez. “Ci sono persone che non fanno i politici, caro Fedez, che sono di sinistra e che hanno espresso i loro dubbi su una legge che si può discutere.

Non è che quello che dice Zan è perfetto ed eterno. Nessuno vuol negare l’opportunità di lottare contro l’omofobia, non c’è bisogno di dire che i preti insegneranno ai bambini ad in**larsi a vicenda.

I preti insegneranno quello che è la famiglia cristiana. Che c’è di male? Non va rispettata la famiglia cristiana? Deve essere rispettata la famiglia di Fedez? Chi ca**o è Fedez? Se avete una malattia chiedete a Fedez, lui avrà la risposta che va bene alle piazze.” Queste le parole di Sgarbi.

 

Cos’ha risposto Fedez

“Fai la pipì sulla testa degli italiani dicendogli che è pioggia”, così ha detto Fedez a Matteo Renzi, tanto che Sgarbi ha domandato, ““Tu hai mai fatto la pipì sulla testa di Chiara Ferragni?”.

L’influencer milanese ha condiviso su Twitter il video girato dal critico d’arte, accompagnandolo con un breve commento: “Leggendo i titoli di oggi pensavo seriamente di essere stato io ad aver abbassato il livello del dibattito politico italiano.

Poi su “Ma Fedez la fa la pipì in testa alla Ferragni?” del deputato Sgarbi ho tirato un sospiro di sollievo”.

Popolarissimi, non c’è da sorprendersi nel sapere che Fedez e la Ferragni sono i più forti portavoce del Ddl Zan, sin dall’inizio. Non ci resta altro da fare se non attendere sviluppi e altri eventuali attacchi, in una polemica che sembra non avere fine.


Condividi l'articolo!

Potrebbero interessarti: