Ricerca Deliveroo/SWG: il rapporto padri e figli a tavola

da | 16 Mar 2023 | Ristorazione

In occasione della Festa del Papà, Deliveroo, la piattaforma leader dell’online food delivery, in collaborazione con SWG, ha indagato sul rapporto padre – figli, e sul tempo trascorso insieme, specialmente se a casa da soli.

Una prima analisi ci rassicura sul fatto che il tempo dei papà terrorizzati dall’idea di rimanere da soli con i figli è ormai tramontato: per quasi 9 padri su 10, è l’occasione per creare momenti speciali, all’insegna della qualità, magari trasgredendo qualche regola, anche a tavola. Come? Per chi non abita più con i propri figli, preparando i loro piatti preferiti; per chi abita con figli grandi, cucinando insieme; per chi ha figli piccoli, lasciandosi coccolare ordinando attraverso un’app di food delivery il piatto preferito.

E qual è l’ingrediente segreto per una perfetta serata padri-figli? Semplice: la pizza, protagonista di una speciale iniziativa per celebrare i papà, lanciata da ​ Deliveroo a Milano per tutto il week-end, in collaborazione con la pizzeria Assaje.

 

Le evidenze della ricerca

​ ​I momenti padri-figli: importanti e da rendere speciali 

Secondo la ricerca* SWG/Deliveroo, per circa 9 intervistati su 10 (87%)  trascorrere del ​ tempo con i propri figli è importante, soprattutto per chi ha figli ancora minorenni e chi ha figli già fuori casa. Il 74% dei padri afferma di passare del tempo con loro ogni settimana (89% se con figli conviventi) ed il 39% afferma di farlo quotidianamente. L’88% vorrebbe avere più tempo a disposizione da trascorrere assieme. Quando si è insieme, da soli, per quasi tutti (88%) è un momento da far diventare speciale, e, per 2 padri su 5, diventa l’occasione di estrema complicità in cui fare cose che mamma non vuole (50% per padri con figli minorenni che vivono insieme ai genitori).

Padri e figli a tavola: cucinare per i più grandi. Spazio al food delivery con i più piccoli.

Se a casa da soli la sera, il 41% dei padri afferma di cucinare le specialità che più piacciono ai figli, soprattutto se maggiorenni e se non vivono più sotto lo stesso tetto: un modo, questo, per rievocare i piacevoli momenti trascorsi in famiglia. Il 30% afferma di cucinare insieme ai figli, in particolare se sono grandi e se vivono ancora con i genitori. Il 12 % invece ordina a domicilio con il delivery, specie nel caso di figli minorenni che vivono con i genitori (18%), per un momento all’insegna del gioco, delle coccole e della felice condivisione.

L’ingrediente perfetto per una bella ​ serata padre-figli? La pizza!

Se chiamati a scegliere l’ingrediente ideale per la serata padre-figli perfetta, più di un intervistato su 2 (59%) non ha dubbi nello scegliere la pizza, la specialità che più di ogni altra ​ suggella la condivisione, soprattutto nel caso di figli minori che vivono con i genitori (65%). Seguono la carne alla griglia (37%) e la pasta (33%). Per chi ha figli piccoli, il gelato (24%) o un succulento hamburger (19%) sono tra le scelte più gettonate. Per chi ha figli maggiorenni, ormai fuori casa, meglio invece una cena a base di pesce (37%). ​ ​

Deliveroo e Assaje: lo speciale menù per rendere omaggio ai papà 

Deliveroo rende omaggio ai papà, con un’iniziativa in collaborazione con la pizzeria Assaje: uno combo menù, composto da una pizza e una pizza baby pensata e ideata per i più piccoli. Il menù sarà disponibile sulla App per l’intero week-end, in esclusiva dallo store Assaje di via Trau 2, accompagnato da una speciale sorpresa: due t-shirt da indossare insieme per festeggiare la giornata dedicata ai papà all’insegna della condivisione e del senso di famiglia. ​

 

*L’indagine quantitativa qui analizzata è stata condotta attraverso la rilevazione settimanale «Omnibus» di SWG con metodo CAWI (Computer Assisted Web Interview) su un campione complessivo di 1.200 soggetti maggiorenni residenti sul territorio nazionale. ​