Riapertura discoteche, data e modalità di ripresa. Domani la decisione al Ministero della Salute

da | 7 Giu 2021 | Economia, Governo e Politica

Riapertura discoteche: Domani, martedì 8 giugno, si terrà un incontro al Ministero della Salute per discutere e valutare la data e la modalità.

 

Un nodo sicuramente da sciogliere per il Governo, il quale permetterebbe alle discoteche di tornare a lavorare, anche in virtù del fatto che il coprifuoco è stato posticipato in Zona Gialla ed abolito in Zona Bianca, la quale continua ad annoverare sempre più Regioni ogni settimana.

Infatti, da oggi, altre quattro Regioni si sono aggiunte alla Zona Bianca: Abruzzo, Umbria, Liguria e Veneto, le quali si aggiungono al Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna.

Sicuramente è tutto frutto di una campagna vaccinale positiva, la quale continua toccare dei record: ben 1 milione e 200mila somministrazioni effettuate in 48 ore, giovani compresi.

Il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, a tal riguardo ha spiegato che “Le cose stanno andando bene e non dobbiamo continuare a preoccuparci di varianti. Ma è necessario continuare a rispettare le regole, tutti quanti dobbiamo sapere che il mese di luglio sarà la svolta completa e assoluta: avremo superato la metà della popolazione con almeno una dose di vaccino e per settembre-ottobre si prevede di raggiungere una protezione di comunità.

 

Riapertura discoteche

Tra le diverse e graduali riaperture avviate, sul tavolo del Governo resta il fascicolo dedicato alla riapertura delle discoteche. Al momento, infatti, sappiamo che ripartiranno dal prossimo mese ma non sappiamo ancora con certezza quando e come.

Omicron rovina il Natale all’estero ad oltre 2 milioni di italiani

Domani 8 giugno, secondo alcune indiscrezioni, è previsto un incontro con i gestori dei locali al Ministero della Salute, affinché sia possibile valutare i metodi più adeguati sulla riapertura delle discoteche.

Sulla questione, il sottosegretario Sileri è convinto che il nodo verrà sciolto in tempi brevi, spiegandosi così: “Ho fatto una riunione con la direzione generale della prevenzione facendo presente che se abbiamo un green pass dobbiamo crederci per avere accesso a una maggiore libertà. Dovremmo arrivare a un punto quanto prima in cui si può anche ballare se si è muniti di green pass. Usiamo il green pass, magari riduciamo le persone”.

 

Vaccini in discoteca in occasione della riapertura in Zona Bianca: la proposta del Gen. Figliuolo per l’estate 2021. Riaprono le discoteche ma non si potrà ballare.

Non si fermano le proposte e le idee del commissario straordinario per l’emergenza Covid, Gen. Figliuolo, al fine di incentivare sempre più la campagna vaccinale nel nostro paese.

Il target, ora, sembrerebbe essere la platea dei giovani, in occasione della riapertura delle discoteche, uno dei settori più colpiti dalla pandemia e che ora potrebbe riavere un po’ di ossigeno. LEGGI TUTTO


Condividi l'articolo!

Potrebbero interessarti: