Evitare contatti ravvicinati tra persone, evitare saluti affettuosi, evitare luoghi affollati e soprattutto anziani a casa

 

Le raccomandazioni del Governo ora si estendono anche ai cittadini che non risiedono nelle regioni particolarmente colpite e verranno diffuse nelle prossime ore dal Ministero della Salute, in base alle indicazioni fornite dal comitato scientifico incaricato dal governo per la valutazione dell’emergenza sanitaria.

 

Mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro

Bisogna mettersi al riparo dalle goccioline con le quali il virus di propaga. Per questo gli scienziati raccomandano di mantenere la distanza con le persone di almeno un metro, soprattutto negli ambienti chiusi.

Evitare saluti affettuosi

È necessario evitare i gesti della consuetudine quotidiana con cui gli italiani si salutano perché possono contribuire al contagio. Baci, abbracci e strette di mano sono quindi da evitare.

Non uscire di casa con la febbre

Anche per le persone affette da una banale influenza, con qualche linea di febbre, è raccomandato di restare in casa al fine di evitare il contatto con altre persone.

Tossire e starnutire nel fazzoletto

Chi starnutisce o tossisce deve utilizzare sempre un fazzoletto di carta da gettare immediatamente in un cestino chiuso oppure utilizzare il sistema della piega del gomito se sprovvisto.

LEGGI ANCHE:  Dpcm 18 ottobre 2020, il testo in PDF del decreto firmato da Conte

Anzia in casa al riparo

È consigliato agli over 65, residenti in Lombardia, di restare in casa qualora abbiano delle patologie e comunque uscire il meno possibile, sia per la vulnerabilità dovuto all’età e sia perché i dati epidemiologi hanno rilevato e certificato che è proprio questa la fascia di età più colpita.

Manifestazioni a porte chiuse

Il comitato scientifico propone eventi sportivi a porte chiuse per 30 giorni e lo stop di ogni manifestazione che non consenta di osservare la distanza di sicurezza di almeno un metro. È consigliato di evitare discoteche, pub e luoghi frequentati da molte persone.

 

Condividi questo articolo!