Nuovo logo e innovazione tecnologica per il sito di Homepal

da | 1 Giu 2022 | Edilizia-Immobili

Mettere le esigenze delle persone al centro di ogni azione, semplificando la ricerca e la vendita dell’immobile con soluzioni evolute per accompagnare il cliente in tutto il percorso di intermediazione immobiliare, dal primo click alla consegna delle chiavi di casa e permettergli così di vivere un’esperienza semplificataunica e coinvolgente.

Sono gli obiettivi che hanno portato Homepal, prima agenzia immobiliare di nuova concezione sul mercato italiano, a presentarsi con una identità rinnovata e moderna, pensata per cambiare radicalmente le regole del gioco nel settore proptechMaggiore libertà di scelta e un approccio digitale, sì, ma molto umano, con le persone sempre al centro.

Un posizionamento che consolida la mission di rendere il mercato immobiliare più democratico, semplice e aperto ai cambiamenti futuri.

 

Smart, magnetic, me-centricgli attributi chiave di Homepal emergono nella nuova immagine del brand 

La solidità degli attributi Smart. Magnetic. Me-centric con cui oggi Homepal si presenta emerge in tutte le sfaccettature del brand, a cominciare dal payoff “My brilliant  way home” che accompagna i  nuovi colori del logo, scelti per comunicare ottimismo e vibrazioni positive in chiave ancora più moderna e digitale.

A comporre il naming e a intersecarsi tra loro, per restituire il calore del macrocosmo “casa”, sono il Corduroy Blu, una nuance classica e bohémien che vuole essere rassicurante e positiva agli occhi dell’utente e il Royal Violet, colore regale e aspirazionale, scelto per consolidare la mission del brand di parlare delle e alle persone in un’atmosfera moderna e tecnologica.

Il mood grafico rinnovato del sito web, inoltre, predilige le immagini fotografiche, pensate per mettere in luce nella nuova veste una visualizzazione più elegante e raffinata, e migliora l’esperienza utente (UX) presentando quattro nuovi bottoni in Homepage, pensati come quattro diversi percorsi che guideranno i proprietari, gli acquirenti, gli affittuari e i locatori a una navigazione più semplice e intuitiva.

Oggi sono oltre 8 milioni le persone in cerca di un appartamento che sono transitate sul sito dall’apertura nel 2016. Solo nel 2021, infatti, le transazioni immobiliari sulla piattaforma sono cresciute del 70% rispetto al periodo pre Covid-19, con 750 transazioni immobiliari effettuate. Un dato che ha confermato le nostre previsioni a seguito della pandemia, vista da molti italiani un’opportunità nel nostro settore, per rimettere la casa al centro e valutare un cambio di abitazione”, afferma Monica Regazzi, CEO Homepal.

“Vogliamo essere più vicini alle esigenze delle persone e, per questo, abbiamo ridisegnato la user experience del nostro portale. Il nuovo design del sito ci permette, infatti, di semplificare e rendere più efficiente il percorso e l’esperienza destinata ai nostri quattro target: compratore, venditore, locatore e affittuario”, commenta Andrea Lacalamita, co-founder e Presidente di Homepal. 

“Homepal, però, non è esclusivamente portale immobiliare. È una macchina operativa che assiste i clienti dalla pubblicazione dell’annuncio alla prenotazione della visita, fino alla gestione dei documenti e della firma elettronica del preliminare. Tutte queste attività vengono seguite da oltre 40 risorse, che si dividono tra customer care assistant e agenti immobiliari 4.0, figure di nuova generazione nel settore, che con un approccio consulenziale aiutano i clienti a stabilire il prezzo delle case e a effettuare la negoziazione”, conclude Fabio Marra, co-founder e CCO di Homepal.

 

Homepal e la tecnologia 

L’immagine rinnovata della società porta novità anche in campo tecnologico, nella piattaforma che sfrutta i Big Data e l’Intelligenza Artificiale per usufruire di una serie di servizi ad alto valore aggiunto a disposizione, per la prima volta, di utenti privati.

Dall’analisi del valore dell’immobile al Customer Care, con un supporto costante del cliente nella trattativa, fino alla conclusione della transazione con tutte le verifiche normative del caso, Homepal allarga il servizio e punta su un approccio ancora più innovativo e people – oriented, che rispecchia le esigenze di tutti gli utenti, da quelli già consolidati ai nuovi target a cui rivolgersi, tra cui le nuove generazioni quali la Generazione Z e i Millennials.

Si tratta di utenti nati in un mondo digitale con uno stile di vita diverso a cui Homepal vuole andare incontro grazie ad assistenza di qualità e all’implementazione tecnologica della piattaforma digitale che oggi conta oltre 500 mila utenti registrati con un aumento di 79 mila unità rispetto all’anno precedente.

A conferma del suo valore tecnologico, inoltre, la piattaforma di Homepal è stata scelta da importanti gruppi come BPERper integrare ai propri servizi una gestione immobiliare professionale e personalizzata volta a fornire servizi di consulenza immobiliare evoluta ai clienti. L’operazione di Open Innovation che ha per protagonista BPER, già azionista di Homepal dal 2017, permette oggi all’istituto finanziario di allargare il proprio ventaglio di servizi e affiancare quindi i propri clienti in tutto il percorso di compravendita della casa.

 

Tag: Homepal

Autore: Redazione