Nuovo Decreto Covid: coprifuoco, riaperture al chiuso e nuovi parametri di valutazione contagi

da | 17 Mag 2021 | Coronavirus, Economia

Decise le misure per il nuovo Decreto Covid, l’orario del coprifuoco e le date delle riaperture al chiuso e nel fine settimana per ristoranti e centri commerciali.

 

Cambio parametri di valutazione contagi

Cambiano i parametri per tutte le colorazioni delle Regioni, le quali verranno monitorate attraverso l’incidenza del tasso di ospedalizzazione e non più l’Rt generico, facendo scendere i criteri di valutazione, semplificandoli, da 21 a 12.

 

Coprifuoco alle 23

Dal 7 giugno il coprifuoco verrà spostato alle 23 per poi essere abolito dal 21 giugno.

 

Nessun coprifuoco nelle Zone Bianche

Nelle Regioni che verranno classificate Zone Bianche non sarà più previsto il coprifuoco, a differenza delle regole sul comportamento, come la mascherina ed il distanziamento, che resteranno attive.

Dal 1° giugno, quindi, le Regioni come Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna saranno in Zona Bianca, ed il coprifuoco sarà per loro eliminato. Se i contagi continueranno a procedere positivamente, dal 7 giugno anche Abruzzo, Veneto e Liguria entreranno in Zona Bianca.

 

Ristoranti e bar nel nuovo Decreto Covid

Dal 1° giugno i bar ed i ristoranti potranno aprire a pranzo e a cena anche al chiuso.

 

Negozi e Centri Commerciali

I negozi dei centri commerciali, nelle gallerie e parchi commerciali nelle giornate festive e prefestive riapriranno dal 22 maggio, subito nel primo weekend dopo il varo del nuovo Decreto Covid Maggio.

 

Vaccino bambini 5-11 anni, c'è il sì da parte dell'EMA. Ecco quando inizieranno

Matrimoni e cerimonie

I matrimoni riprenderanno a partire dal 15 giugno con “Green Pass”: gli invitati dovranno quindi esibire un tampone con esito negativo effettuato nelle 48 ore precedenti, oppure il certificato di avvenuta guarigione o di vaccinazione. Il Comitato Tecnico Scientifico fornirà indicazioni sul numero massimo di partecipanti ai matrimoni, in base alle indicazioni sulle cerimonie, se svolte al chiuso o all’aperto.

 

Palestre nel nuovo Decreto Covid

Approvata la riapertura anticipata delle palestre al 24 maggio e non più al 1°giugno.

 

Piscine e terme al chiuso

Centri termali e piscine al chiuso potranno riaprire dal 1° luglio.

 

Discoteche

Ancora nessuna data di apertura per le discoteche, le quali restano ancora chiuse.

 

Centri ricreativi, culturali e sociali

Riapertura di tutte queste attività a partire dal 1° luglio. 

 

Sale giochi, Bingo e Casinò

La riapertura delle attività di sale giochi, sale scommesse, sale bingo e casinò è prevista dal 1° luglio.

 

Impianti di risalita in montagna

Dal 22 maggio riapriranno gli impianti di risalita in montagna alle condizioni indicate dalle linee guida.


Condividi l'articolo!

Potrebbero interessarti: