Nuove nomine Opnet: entrano Cosimo Buccella e Stefano Zaccutti

da | 13 Lug 2023 | Tecnologia

Roma, 13 luglio 2023 – Il Consiglio di Amministrazione di OpNet, Operatore Wholesale nazionale 5G, ha assegnato le deleghe relative alla gestione dei rami d’Azienda Operation e Market & Finance rispettivamente a Cosimo Buccella e Stefano Zacutti, top manager già figure chiave all’interno dell’organizzazione.

La decisione è stata presa nell’ottica di affrontare le nuove sfide adattando al meglio le proprie linee di business e la struttura aziendale, in un contesto di mercato in continua evoluzione.

Nello specifico, questa nuova organizzazione ha l’obiettivo di sviluppare un modello sinergico tra ruoli e competenze, che consentirà a OpNet di raggiungere i target di lungo periodo, rafforzando il suo posizionamento sul mercato come leader dell’innovazione, abilitatore tecnologico e semplificatore di processi.

Cosimo Buccella gestirà la divisione Operation, lavorando per lo sviluppo della tecnologia mediante la creazione e l’implementazione della rete e dei sistemi a sostegno del business e del mercato.

A questo si affiancano le responsabilità relative alla gestione delle risorse umane e dell’area legale. Stefano Zacutti sarà, invece, a capo del ramo Market & Finance, coordinando tutte le attività relative alle partnership strategiche, al finance, agli acquisti, al marketing e alle vendite.

Con la nuova riorganizzazione OpNet sceglie la sinergia, sia interna che con il mercato, come strumento per potenziare il focus sui suoi principali valori: la gestione end-to-end del cliente e la gestione dell’infrastruttura di rete in ottica evolutiva.
Davide Rota, Presidente del CdA, manterrà la responsabilità delle Relazioni con le Istituzioni.

Informazioni su OpNet

OpNet è un operatore wholesale nazionale leader nella costruzione e nella gestione di reti 5G, Fixed Wireless Access (FWA) e in fibra ottica, nonché nella realizzazione di Private Network, ponti radio e soluzioni verticali dedicate al mondo industriale.

Fondata nel 2001 dall’imprenditore Davide Rota, la Società ha operato nel mercato delle telecomunicazioni come Linkem S.p.A. fino a settembre 2022 per poi cambiare ragione sociale in Opnet S.p.A. a valle dello scorporo societario del ramo retail e della sua recente fusione per incorporazione in Tiscali, oggi Tessellis. In esito alla complessa operazione, perfezionatasi a luglio 2022, OpNet è l’azionista di maggioranza di Tessellis con il 58% delle azioni.

Tag: Opnet