E’ disponibile la nuova autodichiarazione, formulata con l’obiettivo di contrastare ulteriormente i furbetti e chiunque non rispetti le restrizioni

 

Ancora una nuova autodichiarazione, ma questa volta annunciata dal capo della polizia Franco Gabrielli, il quale ha precisato che il nuovo modello, scaricabile qui, ha l’obiettivo di contrastare ulteriormente i furbetti e chiunque non rispetti le restrizioni in corso, dovute all’emergenza sanitaria del Coronavirus.

Il cittadino, oltre a a dichiarare di non essere sottoposto a quarantena e di essere a conoscenza delle misure di contenimento vigenti, deve anche dichiarare di essere a conoscenza delle ulteriori limitazioni disposte dalla regione di partenza e di quelle della regione di arrivo.

” di essere a conoscenza delle ulteriori limitazioni disposte con provvedimenti del Presidente della Regione ____________________ (indicare la Regione di partenza) e del Presidente della Regione ____________________ (indicare la Regione di arrivo) e che lo spostamento rientra in uno dei casi consentiti dai medesimi provvedimenti _____________”

Inoltre, è necessario anche dichiarare di essere a conoscenza delle sanzioni previste dall’art. 4 del decreto legge 25 marzo 2020, n°19.

LEGGI ANCHE >>  Compravendita Web, vendere e acquistare siti internet già avviati

Disponibile qui la nuova autodichiarazione.

 

Condividi questo articolo!
WhatsApp Me!