Ambiente     Animali     Arredamento     Arte-Cultura     Economia     Edilizia-Immobili     Energia     Eventi     Fiere     Food     Lavoro     Libri     Marketing     Mobilità-Viaggi     Moda     Musica     Salute-Benessere     Tecnologia

Next Museum apre a Milano: inaugura la mostra dedicata a Klimt

da | 18 Ott 2023 | Eventi a Milano

Arte immersiva: apre a Milano Next Museum, uno spazio immersivo che inaugura con una mostra dedicata a Klimt.

 

Novità a Milano e più precisamente a Sesto San Giovanni dove apre ufficialmente Next Museum, uno spazio multimediale e immersivo dove la tecnologia la fa da padrone.

L’obiettivo? Creare mostre immersive e tecnologicamente all’avanguardia così da coinvolgere i più giovani con virtual reality e selfie ma non solo. il primo appuntamento è atteso dal 21 ottobre con una mostra dedicata a Klimt.  

 

Mostra Klimt a Milano: dove e quando

Si svolgerà a Sesto San Giovanni presso il nuovo museo Next Museum la mostra multimediale dedicata a Klimt.

Le date pensate per l’inaugurazione sono quelle del 21 ottobre 2023 e l’evento potrà essere visitato fino al 28 gennaio 2024. Qualche mese dedicato a Klimt con un’esposizione intitolata “The Gold Experience”.

La produzione internazionale è stata curata e firmata da Next Exhibition con la collaborazione di Dreams, l’associazione culturale nota nel settore.

L’iniziativa, adatta a tutta la famiglia, vuole far ripercorrere la vita e le opere d’arte più famose di Klimt agli appassionati di arte e non solo.

 

Quanto costano i biglietti

Il prezzo del biglietto intero per Klimt The Gold Experience a Milano al Next Museum è di 13 euro. Puoi acquistare in anticipo il tuo ticket sul sito ufficiale del Next Museum.

 

Klimt The Gold Experience a Milano

Oltre 300 metri quadri dove si alternano pareti e pavimenti con la proiezione di animazioni immersivi e coinvolgenti che raccontano la storia dell’artista e le sue opere più famose.

L’esposizione tecnologica e immersiva coinvolge i nativi digitali e gli appassionati d’arte che non dovranno più girare tutto il mondo per vedere le emozionanti opere di artisti del calibro di Klimt.

Tra le opere più iconiche visibili ci saranno Il Bacio, L’Albero della Vita, La Speranza e il  Ritratto di Adele Bloch-Bauer. Tutti questi hanno come fil Rouge il colore oro che dà anche il nome alla mostra.

 

Biglietto accessorio

È anche possibile comprare un biglietto accessorio per poter accedere alla virtual reality. In questo caso vengono indossati appositi visori e l’esperienza è da capogiro: le persone potranno vedere le ispirazioni di Klimt attraverso i suoi occhi.

 

Perché visitare la mostra dedicata a Klimt

L’arte di Gustav Klimt è un’esplosione di bellezza, sensualità e simbolismo. Questo celebre pittore austriaco, vissuto tra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX secolo, è noto per il suo stile unico e riconoscibile, che ha reso le sue opere icone dell’Art Nouveau e del simbolismo viennese.

Tra le caratteristiche distintive dell’arte di Klimt, spicca l’uso audace e innovativo del colore e della decorazione. I suoi dipinti sono spesso caratterizzati da sfondi dorati, decorati con intricati motivi geometrici o floreali. Questo contribuisce a creare un’atmosfera lussuosa e ornata che è diventata un marchio di fabbrica del suo stile.

Un’altra caratteristica chiave è la rappresentazione delle figure umane, in particolare delle donne. Le sue opere spesso ritraggono donne in pose sensuali e seducenti, spesso avvolte in tessuti decorati o completamente nude.

Klimt esplora la sessualità e la femminilità in modo aperto ed esplicito, ma lo fa in un modo che va oltre la mera oggettificazione. Le sue donne sono spesso circondate da simboli e motivi che suggeriscono la complessità dell’esperienza umana, come serpenti, fiori e gioielli.

I suoi dipinti sono ricchi di simboli e allegorie, che spesso rimandano a temi come la vita, la morte, l’amore e la spiritualità; questi simboli aggiungono una profondità concettuale alle sue opere, invitando gli spettatori a riflettere sulla complessità della vita e delle emozioni umane.