Navigare veloce, senza pubblicità e al sicuro: arriva in Italia Web-Care di Ermes

da | 26 Ott 2021 | Tecnologia

Banner, trackers e annunci pubblicitari compromettono e rallentano ogni giorno la nostra esperienza di navigazione web aumentando non solo i rischi di sicurezza bensì di violazione di privacy e di truffe.

 

Nel 2021 sono oltre 50 milioni gli italiani che si sono connessi ad internet, con un incremento del 2,2% rispetto allo scorso anno. Navighiamo online per più di 6 ore al giorno[1] ma quanto è agevole e sicura la nostra esplorazione digitale?

Secondo una stima condotta da Ermes – Intelligent Web Protection, realtà riconosciuta tra le top 100 mondiali nel panorama cybersecurity, ogni settimana l’utente vede – in media – più di 600 banner pubblicitari, esponendo i propri dati sensibili ad oltre 73 milioni di potenziali “occhi digitali indiscreti”. Un banner ogni 156, infatti, è pericoloso o ingannevole[2].

Solo nel 2020, Google ha registrato più di 2 milioni di siti web di phishing e la nascita di 46.000 nuovi siti web ingannevoli a settimana. Da inizio pandemia, sono stati identificati più di 5.000 siti web di phishing correlati al coronavirus e l’Italia è tra i Paesi europei con il maggior numero di siti rilevati. Ogni anno, inoltre, sono in media almeno 4 gli attacchi di phishing/siti pericolosi con cui una persona entra direttamente in contatto: queste connessioni pericolose non solo rallentano la navigazione, ma costano ogni 100 utenti oltre 14Kg di Co2 pari a 15 alberi.

Il 2021 visto da Meta, le persone e i temi più discussi e commentati quest’anno

Tra banner, tracciamento ed annunci pubblicitari indesiderati che rallentano la velocità di connessione, navigare online con il proprio pc risulta sempre più seccante. Gli effetti peggiori, però, sembrano ricadere proprio sulla nostra privacy e sulla tutela dei nostri dati sensibili.

La soluzione arriva da un team tutto made in Italy con la semplice installazione di Ermes Web-care, l’estensione browser capace di stravolgere in due soli passaggi l’abituale esperienza di navigazione delle persone rendendola veloce, senza pubblicità e sicura. La sua efficacia si nasconde dietro all’implementazione di algoritmi di intelligenza artificiale brevettati.

“La selezione di Ermes, unica italiana, inserita da Gartner tra le top 100 AI a livello mondiale in ambito cybersecurity e i successi ottenuti dalle esperienze maturate con aziende del calibro di Reale Mutua e Carrefour, ci ha spinti verso la realizzazione di una soluzione b2c con l’intento di rendere la cybersecurity alla portata di tutti e di tutelare la salute digitale delle persone. Così nasce Ermes Web-Care” – dichiara Hassan Metwalley, CEO e Co-founder di Ermes – Intelligent Web Protection.

Come Ermes Web-Care blocca gli annunci pubblicitari, aumenta la velocità di navigazione e protegge la privacy delle persone

L’intelligenza artificiale sviluppata per Ermes Web-Care aggiunge un livello in più ai tradizionali sistemi di sicurezza che analizzano la reputazione delle informazioni in entrata e che lavorano in rete. Lavorando direttamente sul dispositivo, il filtro aggiuntivo implementato da Ermes – Intelligent Web Protection basa il proprio algoritmo sul comportamento dei servizi web, intercettando preventivamente o disinnescando eventuali attacchi, consentendo alle persone di rendersi invisibili e ai dati sensibili di diventare irraggiungibili. In questo modo, fastidiosi annunci pubblicitari, pop-up e banner non disturberanno più la navigazione delle persone.

MBE e-LINK plugin per e-commerce Shopify, Magento, WooCommerce e PrestaShop

L’Italia è stata scelta da Ermes – Intelligent Web Protection come primo Paese per lanciare il prodotto in anteprima mondiale.” – conclude Hassan Metwalley.

[1]  https://wearesocial.com/it/blog/2021/02/digital-2021-i-dati-italiani/

[2]  https://www.confiant.com/maq-index


Condividi l'articolo!

Potrebbero interessarti: