Mutuo prima casa giovani, modulo per la domanda di accesso al Fondo di garanzia

da | 28 Ott 2021 | Economia

Fondo di Garanzia Mutui Prima Casa: scarica il modulo per la domanda di accesso al Fondo di garanzia per l’acquisto della prima casa.

 

A seguito della misura pensata ed introdotta per i giovani fino a 36 anni, aventi un ISEE fino a 40mila euro, i quali possono fare richiesta di accesso al Fondo di Garanzia Mutui Prima Casa con copertura fino all’80% per ottenere un mutuo fino a 250mila euro, sono in aumento le banche che aderiscono all’agevolazione per la prima abitazione.

 

Mutuo prima casa

Le categorie che possono beneficiare dell’agevolazione sono le seguenti:

  • Coppia coniugata o convivente da almeno due anni, di cui almeno uno dei due sotto i 36 anni di età.
  • Famiglia monogenitoriale con figli minori (persona singola non coniugata, né convivente con l’altro genitore; persona separata/divorziata o vedova, convivente con almeno un proprio figlio minore).
  • Giovani che non abbiano compiuto ancora 36 anni.
  • Conduttori di alloggi di proprietà degli Istituti autonomi per le case popolari, o comunque denominati.

 

Come presentare la domanda

La domanda per accedere al Fondo di Garanzia Mutui Prima Casa avviene utilizzando il modulo specifico di richiesta valido fino al 30 giugno 2022.

Una volta accettata dalla banca, la richiesta viene inoltrata a Consap, la quale comunicherà l’esito alla banca entro 20 giorni lavorativi.

Omicron rovina il Natale all’estero ad oltre 2 milioni di italiani

In base alle proprie valutazioni, resta facoltà della banca decidere se concedere o meno il muto oppure fare ricorso alla garanzia del fondo messo a disposizione, impegnandosi a non richiedere garanzie aggiuntive oltre all’ipoteca sull’immobile e alla garanzia fornita attraverso il fondo messo a disposizione dello Stato.

Scarica il modulo per la domanda di accesso al Fondo di garanzia per la prima casa.


Condividi l'articolo!

Potrebbero interessarti: