Mostra Lego a Milano, The Art of the Brick: 5 motivi per visitarla

da | 11 Mag 2022 | Eventi

È considerato uno degli eventi dell’anno: The Art of the Brick a Milano è una mostra Lego che coinvolge grandi e bambini. A due passi da Porta Genova e dai Navigli, presso lo spazio espositivo Ride vi conquisterà.

 

Mostra Lego a Milano: The Art of The Brick arriva nel capoluogo lombardo, la mostra definita dalla Cnn una delle 10 imperdibili al mondo sarà in città fino a fine agosto 2022. Tutti da bambini abbiamo giocato con i mattoncini colorati; non c’è generazione che non abbia sognato in grande e lasciato che la fantasia prendesse il sopravvento: nessuno però è riuscito a fare quello che ha creato Nathan Sawaya, un artista che ha deciso di riprodurre opere d’arte famose con l’utilizzo dei celebri mattoncini colorati.

Le opere d’arte più famose nella mostra Lego

Nathan Sawaya, artista dalla spiccata creatività e fantasia apre la mostra con una video intervista dove racconta com’è nata la sua passione che porta avanti fin da bambino e come questo mondo sia diventato poi il suo lavoro, tanto da essersi allontanato dal posto fisso alla scrivania.

Tante le opere esposte alla mostra The Art Of The Brick che richiamano statue e quadri famosi in tutto il mondo: la  Gioconda di Leonardo, la Notte Stellata di Van Gogh l’Urlo di Munch, il Bacio di Kilmt e la ballerina di Degas sono solo alcuni esempi, senza dimenticare opere che lasciano a bocca aperta come un T-Rex di quasi 7 metri e un’ultima sala in cui le opere Lego sembrano ispirate a cartoline celebri; non perdete l’abito rosso in movimento.

Gli orari della mostra

Chi desidera visitare la mostra Lego a Milano deve sapere che si trova presso Ride a due passi da Porta Genova e dai Navigli, è consigliato l’acquisto online dei biglietti ed è possibile visitarla lunedì, mercoledì e giovedì dalle 10 alle 20. Venerdì dalle 10 alle 21; sabato e domenica gli orari di apertura sono dalle 9 alle 21.

5 motivi per visitare la mostra Lego a Milano: The Art Of The Brick

  • Unicità. Di mostre che parlano di Lego ne abbiamo viste tante, anche a Milano ma questa è unica al mondo. Più di 100 le sculture realizzate con soli mattoncini Lego e che riproducono alcune delle più famose opere d’arte.
  • Conquista grandi e piccini. Se i più grandi possono tornare bambini immaginando come deve essere stato impegnativo ma anche creativo creare queste opere, i più piccoli si appassionano all’arte in modo ludico.
  • È un passatempo perfetto per il weekend. Non serve per forza allontanarsi da Milano per poter viaggiare; con la visita alla mostra Lego si visitano alcuni dei musei più famosi al mondo ripercorrendo la storia dell’arte.
  • È emozionante. Avendo visitato la mostra possiamo dire che lascia davvero delle emozioni e stimola la creatività; chi la visita ne esce cambiato e fortemente ispirato.
  • Pop art e surrealismo si mescolano. Chi è curioso di scoprire cosa potrebbe succedere mescolando due correnti d’arte come la Pop Art e il Surrealismo dovrebbe visitare la mostra e vedere da vicino le opere di Sawaya.

Una curiosità in più? Sul cartellino descrittivo di ogni opera sono riportati i numeri di pezzi Lego utilizzati e viene anche fornita qualche chicca sull’ideazione e la realizzazione.

 

The Art of The Brick a Milano: date e prezzi

Fino al 28 agosto presso Ride Milano Urban Hub è possibile prenotare e assistere alla mostra di arte contemporanea di Nathan Sawaya; da vedere anche se non si è esperti di arte o se si hanno bambini. Stimola la creatività e inizia a mostrare il mondo con occhi diversi. Se la Cnn l’ha definita “una delle 10 mostre imperdibili al mondo” un motivo certamente c’è; i prezzi dei biglietti partono da 12,50 per i bambini e sono invece di 16,50 per gli adulti.

Tag: