Milano Fashion Week ritorna in presenza dal 21 al 27 settembre 2021

3 Set 2021 | Moda

Milano Fashion Week, sono 42 le sfilate che tornano dal vivo dal 21 al 27 settembre 2021.

 

La Milano Fashion Week ritorna dal 21 al 27 settembre 2021 con l’attesissima Women Collection primavera/estate 2022. Questa segnerà ufficialmente il ritorno in presenza, con 42 sfilate dal vivo su 61.

Il programma delle sfilate, delle presentazioni e degli eventi associati è ancora in aggiornamento, fino al rilascio del calendario definitivo il 7 settembre 2021. In via di definizione anche le location delle sfilate più importanti della Settimana della moda.

Cos’è la settimana della moda di Milano?

La fashion week mette la moda sotto i riflettori e la celebra nel cuore di Milano due volte l’anno, nei mesi di febbraio e settembre. Organizzata dalla Camera della moda italiana, durante questa settimana la città meneghina ospita sfilate, eventi e presentazioni per un pubblico internazionale. La prima edizione è stata nel 1958 e ancora oggi mira a promuovere gli stilisti italiani sia in Italia che all’estero.

La Milano fashion week fa parte delle Big Four, le altre settimane svolte nelle capitali della moda. Il programma inizia con New York, seguito da Londra, Milano e termina con Parigi.

Oltre alle sfilate femminili, vengono organizzati eventi come Milano Moda Uomo nei mesi estivi, dedicati al menswear, ma di dimensioni e portata notevolmente inferiori.

Spazio pubblicitario dedicato

YATAY con Care For Wild a tutela di una delle specie più a rischio, il Rinoceronte

Un importante ritorno alle sfilate fisiche, e non solo

Il predominio del digitale si affievolisce: come succederà già durante la New York fashion week, la prima bozza di calendario della manifestazione comprende una maggioranza di sfilate in presenza. “L’edizione della Milano fashion week di settembre segna un importante ritorno alle sfilate fisiche. Tra le novità di questa edizione spicca il rientro di Roberto Cavalli, sotto la direzione creativa di Fausto Puglisi, Moncler e Boss”, si legge in una lettera di Camera moda.

Saranno inoltre presenti per la prima volta in calendario i brand Mm6 Maison Margiela, Luisa Spagnoli, Hui e Vitelli. Durante la fashion week avrà luogo anche la settima edizione della sfilata di Milano moda graduate, che valorizza il talento degli studenti provenienti dalle scuole di moda italiane. Ripartire dai giovani e valorizzare la nostra incredibile filiera, unica al mondo, attraverso le sfilate, gli eventi e le presentazioni, in presenza, dei nostri brand ci dà una nuova speranza per guardare al futuro”, dichiara Carlo Capasa, presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana.

Quali brand parteciperanno alla Milano Fashion Week 2021?

Il calendario aggiornato con le presentazioni e gli eventi sarà presentato durante la conferenza stampa del 7 settembre. Per ora molti dei più grandi brand italiani hanno già confermato l’allestimento di show in presenza.

Ape Car Marcella Club, Gianni Chiarini presenta il progetto per la Fashion Week

La lista è lunga e include nomi come Giorgio Armani, Versace, Prada, Etro, Missoni, Alberta Ferretti, Marni, Fendi, Salvatore Ferragamo, N°21, Tod’s, Blumarine, Msgm, Philosophy di Lorenzo Serafini, Ermanno Scervino, Emporio Armani, Genny, Jil Sander, Sunnei, Drome e Dolce & Gabbana. Non mancano anche i nuovi nomi della scena milanese tra cui Del Core, Marco Rambaldi e Act N°1.

Altre case di monda hanno invece optato per il digital, tra queste Dsquared2, Antonio Marras, Gcds, Emilio Pucci, Calcaterra, Elisabetta Franchi e Laura Biagiotti.

Anche per questa stagione, è possibile seguire l’iniziativa su milanofashionweek.cameramoda.it. Si tratta della piattaforma ufficiale che l’associazione mette a disposizione per fruire in modalità digitale di tutti i contenuti della Milano Fashion Week, tra cui sfilate e presentazioni.