Milano-Bicocca, a Gian Maria Mossa il premio Alumno dell’anno 2021

10 Lug 2021 | Università

Pubblicità

Gian Maria Mossa, l’Amministratore Delegato di Banca Generali Spa, si aggiudica la prima edizione del riconoscimento assegnato ai laureati che si sono particolarmente distinti in ambito lavorativo, contribuendo ad accrescere a livello nazionale o internazionale il prestigio dell’Ateneo.

 

È Gian Maria Mossa l’Alumno dell’anno 2021 dell’Università di Milano-Bicocca. Ieri sera, nella cornice del Bicocca Stadium, il centro sportivo dell’università, l’Amministratore Delegato di Banca Generali Spa ha ritirato il premio assegnato da BicoccAlumni, l’associazione dei laureati dell’Ateneo milanese. Si è trattato della prima edizione del riconoscimento, nato per «far conoscere e premiare coloro che, laureatisi presso l’Università di Milano-Bicocca, si siano particolarmente distinti in ambito lavorativo, contribuendo ad accrescere a livello nazionale o internazionale il prestigio dell’ateneo», spiegano gli organizzatori.

Gian Maria Mossa è Amministratore Delegato di Banca Generali SpA dal 2017. Laureato in Economia e commercio presso l’Università di Milano-Bicocca, ha maturato una significativa esperienza in RAS dapprima nel settore Risk Management & Asset Allocation, passando successivamente nella Direzione Commerciale e Direzione Marketing. Nel 2006 entra in Banca Fideuram con l’incarico di Manager dello Sviluppo Prodotti assumendo posizioni di crescente responsabilità, fino a ricoprire la carica di Responsabile della Direzione Marketing, Sviluppo Commerciale e Private a diretto riporto del CEO. Entra in Banca Generali nel 2013 in qualità di Condirettore Generale, prima di essere nominato Direttore Generale nel 2016 con responsabilità sulla società.

Perù, svelata l’origine di uno dei più grandi giacimenti fossili di cetacei al mondo

Mossa è stato individuato da BicoccAlumni come Alumno dell’anno, su una rosa di candidati. «Sono onorato di questo riconoscimento – le parole dell’AD di Banca Generali SpA – che mi riporta indietro di anni ai tempi in cui, da giovane studente, ho iniziato a guardare con occhi diversi il mondo del lavoro. Il periodo trascorso a Milano-Bicocca mi ha formato non solo come professionista, ma anche come persona attraverso esperienze uniche in Italia e all’estero. Oggi, seppur a distanza di tempo, il mio cammino professionale continua ad essere guidato da quell’approccio da start up sviluppato durante gli anni universitari insieme ai miei amici e compagni. Un approccio che ci ha consentito di costruire un pilastro importante del nostro futuro grazie al clima di entusiasmo e positività che ricordo ancora oggi con piacere. Ringrazio quindi l’Università, i professori e gli amici studenti per avermi aiutato a iniziare con il piede giusto un percorso di grande soddisfazione».

Pubblicità

«Siamo lieti di proclamare Alumno dell’anno Gian Maria Mossa, per la carriera intrapresa dopo la laurea e per il ruolo che svolge in Banca Generali. Milano-Bicocca è un ateneo ancora relativamente giovane ma che, anche grazie alle esperienze e ai successi professionali dei suoi laureati, si è guadagnato un’ottima reputazione a livello nazionale e internazionale. Il premio che conferiamo oggi è una conferma di come i nostri alumni siano in grado di raggiungere posizioni di vertice in ambiti lavorativi di grande prestigio», dichiara la rettrice dell’Università di Milano-Bicocca, Giovanna Iannantuoni.

Fiume Magra, un team multidisciplinare di Milano-Bicocca per preservarne la foce

«L’istituzione del premio Alumno dell’anno è stata fortemente voluta per celebrare i nostri laureati illustri e per promuoverne l’eccellenza. Il conferimento del premio a Gian Maria Mossa, è un riconoscimento alla sua brillante carriera, che ci riempie di orgoglio ed è un vanto per l’associazione Alumni», afferma la presidente di BicoccAlumni, Laura Russo.

L’assegnazione del Premio BicoccAlumni 2021, è avvenuta in occasione dell’XI Memorial Kaba, la tradizionale amichevole di calcio del Cus Bicocca (il Centro universitario sportivo dell’ateneo) a cui prendono parte alumni e studenti, organizzata ogni anno per ricordare Erblin Kaba, uno studente dell’Università di Milano-Bicocca e campione della rappresentativa di calcio dell’ateneo, scomparso nel 2008 in un incidente stradale, pochi anni dopo il conseguimento della laurea in Scienze del turismo e comunità locale. Durante l’evento, Erblin Kaba è stato nominato dall’associazione BicoccAlumni Alumno ad honorem.

Pubblicità

Pubblica la tua notizia su MilanoBIZ!