La Metro 4 di Milano (#lablu) dovrebbe terminare entro il 2022. Ma com’è lo stato di avanzamento dei lavori e relativa viabilità?

 

Come spesso succede, quando si parla di lavori pubblici ad alto impatto, le polemiche si moltiplicano sempre. In questo caso sembra infatti che la linea 4 (Linea Blu) della Metropolitana Milanese sarà terminata dopo la linea 5, per i milanesi  (Linea Lilla) a causa dello slittamento di ben 10 mesi rispetto a quanto previsto, aprendo quindi nel 2023.

L’apertura di una nuova linea metropolitana è una grande opportunità per la viabilità di una città come Milano, sempre più proiettata in un panorama europeo. Una nuova linea metropolitana e l’introduzione dell’Area B permetteranno di ridurre lo spostamento su ruote, a fronte di un servizio a livello di infrastrutture efficiente ed efficace.

Il percorso della Linea 4 doterà Linate, l’aeroporto milanese per eccellenza, di un collegamento metropolitano, passando per il centro e arrivando fino alla zona ovest, alla stazione di San Cristoforo e sui Navigli, toccando complessivamente 21 stazioni per 15 km di estensione.

M4 Milano percorso

Così come la linea Lilla, anche la linea 4 sarà automatizzata e usufruirà della tecnologia driveless, ovvero non avrà il conducente. Una novità che attira sempre più, soprattutto i bambini milanesi che si accalcano tutti nel primo vagone per vedere la magia di un treno che viaggia senza conducente.

Come succede per ogni grande opera che impatta in modo così consistente il panorama di una città, le aree interessate stanno vivendo disagi e continui cambia di viabilità. Per questo, M4 Spa, la società che gestisce i lavori, ha istituito un sito internet dedicato al progetto, ricco di informazioni e costantemente aggiornato sui cambiamenti della viabilità.

Sito web di Metro 4 Milano: https://www.metro4milano.it/

 

Condividi questo articolo!
WhatsApp Me!