Partner e pubblicità

La società Milano Ristorazione ha predisposto il modulo per la restituzione alle famiglie dei contributi di marzo e di aprile. Possibile anche la donazione del rimborso al Fondo di mutuo soccorso del Comune

 

Mense scolastiche, a Milano arriva il rimborso per la mancata erogazione del servizio durante i mesi della quarantena causata dall’epidemia di Coronavirus.

In realtà, Milano Ristorazione, la società attraverso cui il Comune è in grado di offrire agli scolari che usufruiscono del tempo pieno il pranzo a scuola, al momento ha annunciato la propria disponibilità a restituire l’importo delle prime due rette, quelle corrispondenti alle mensilità di marzo e di aprile.

A motivare la decisione di Milano Ristorazione, la certezza, ufficiosa, che l’anno scolastico non riprenderà, e con esso l’erogazione dei servizi di refezione.

Partner e pubblicità

Già all’inizio dell’emergenza sanitaria dovuta al diffondersi del Coronavirus il Comune, attraverso un’ordinanza del Sindaco, aveva garantito il rimborso delle quote del servizio mensa per il periodo non usufruito. Oggi quel proposito si concretizza per andare incontro alle difficoltà, anche economiche, che le famiglie si trovano ad affrontare in questo periodo complicato, con la speranza di poterci ritrovare con i nostri bimbi a pranzo di nuovo il prima possibile” ha dichirato l’assessore all’Educazione Laura Galimberti.

Per ottenere il rimborso, le famiglie interessate dovranno accedere al sito www.milanoristorazione.it e, attraverso la sezione intitolata “Rimborsi 2020”, compilare l’apposito modulo, prestando attenzione a inserire, all’interno di quest’ultimo, i dati riferiti all’intestatario del contributo di refezione.

LEGGI ANCHE:  Arredo urbano a Milano. Il bando per ridisegnare gli spazi della città

Dopodiché, la restituzione delle rette potrà avvenire in due differenti modalità: bonifico su conto corrente bancario o bonifico su conto domiciliato presso Poste Italiane.

Coloro che, invece, preferiscono ricevere il rimborso dei contributi versati per la mensa in un’unica soluzione, otterranno il bonifico non oltre il prossimo mese di giugno.

Inoltre, per accogliere l’iniziativa di alcuni genitori, che nei giorni scorsi hanno espresso la volontà di devolvere il rimborso spettante alle famiglie più bisognose in questa fase, Milano Ristorazione ha predisposto, nella sezione “Rimborsi 2020”, uno specifico modulo, che consente di donare l’indennizzo al Fondo di mutuo soccorso del Comune di Milano.

Condividi questo articolo!