Seleziona una pagina

La Lombardia potrebbe retrocedere in zona arancione tra una settimana a fronte della richiesta di allentamento delle restrizioni da parte del governatore Fontana

 

Prospettive positive per la regione Lombardia in base all’evoluzione dei contagi e settimana prossima potrebbe rientrare persino in zona arancione, di conseguenza beneficiare di un allentamento delle misure anti Covid.

L’ipotesi della retrocessione in zona arancione potrebbe infatti accadere alla luce dei recenti segnali positivi e dell’assegnazione di un “arancione tecnico” in base al monitoraggio della cabina di regia dell’Istituto Superiore di Sanità del Ministero della Salute.

Sembra infatti che l‘indice di contagio Rt sia passato dal 2, registrato a fine ottobre, all’1,5 in tutta la regione e all’1,3-1,2 nella città di Milano.

Un dato molto importante secondo gli epidemiologici, i quali lo dichiarano come “un bellissimo segnale d’incoraggiamento”, dovuto probabilmente dall’effetto delle misure adottate nel mese di ottobre e non dal lockdown leggero imposto dal governo.

L’indicatore della pressione sugli ospedali, insieme a quello dei contagi, però, mantiene sempre l’allerta alta.

Il governatore Attilio Fontana ha comunque espresso la volontà di un possibile allentamento delle misure anti Covid nella regione Lombardia ma non prima della prossima settimana, probabilmente da lunedì 23 novembre.

Attendiamo tutti fiduciosi.


Decreto Ristori ter in arrivo per colmare l’insufficienza degli aiuti alle imprese, comprese quelle discriminate dai codici Ateco

Il caos padroneggia in tutti i decreti che vengono emanati dal governo e a distanza di qualche giorno dal rilascio del Decreto Ristori bis, sentiamo già parlare del terzo Decreto Ristori, facendo rallentare, probabilmente, l’attività del Ministero dell’Economia. LEGGI TUTTO

Mercato immobiliare a Milano: Nella nostra città la pandemia non ha fermato la costruzione e la compravendita delle case: +13% i nuovi fabbricati e prezzi su del 5%

Il Covid, ahi noi, imperversa, ma a Milano si comprano e si vendono più case. Sembra un paradosso, eppure questa è la situazione del nostro mercato immobiliare. Almeno secondo le stime del sito Internet specializzato dove.it, il quale rileva, nel 2020, un aumento delle compravendite di appartamenti del 13% rispetto al 2019. LEGGI TUTTO

ULTIME NEWS!  Scuole in Lombardia, da domani rientrano in classe le seconde e terze medie

Diamo spazio e visibilità a professionisti e imprese

Piattaforma di Comunicazione, Formazione e Networking focalizzata sull'informazione per aziende e professionisti, denominati Partner, dislocati in tutto il territorio.

Acquisire autorevolezza e popolarità, aumentare la visibilità della propria azienda, creare sinergie con imprese e professionisti, raggiungere un pubblico mirato con articoli e notifiche: questa è la proposta di MilanoBIZ!


Condividi questo articolo!