Condivisione

L’ipotesi di un Lockdown totale nel weekend è sempre più vicina per la preoccupazione continua dell’espandersi delle varianti Covid. Anche la Lombardia rischia di cambiare colore, probabilmente in Arancione.

 

Tra le Regioni che domani, 19 febbraio, potrebbero cambiare colore, attraverso l’ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza, c’è anche la Lombardia.

Sorvegliate speciali anche l’Emilia Romagna, le Marche, il Piemonte, il Lazio ed il Friuli Venezia Giulia, le quali rischiano addirittura la Zona Rossa.

In base all’ultima ordinanza del ministero della salute Roberto, le Regioni italiani sono attualmente suddivide così:

Zona Gialla: Calabria, Campania, Basilicata, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Valle d’Aosta, Veneto.

Zona Arancione: Abruzzo, Liguria, Toscana, Provincia Autonoma di Bolzano, Provincia autonoma di Trento, Umbria.

Visite parenti a Pasqua e Pasquetta, cosa succederà nei prossimi giorni e fino al 30 aprile

Lockdown nel weekend?

Diversi esperti in materia annunciano che la terza ondata si stia per verificare, dovuta appunto alla prevalenza sul territorio della variante inglese, ma divisi sull’opinione di adottare un Lockdown nazionale, come già proposto nei giorni scorsi da Walter Ricciardi, consigliere del Ministero della Salute, rispetto alle Zone Rosse locali già in funzione, laddove le varianti comincino a circolare con maggiore intensità.

Sul tavolo dell’esecutivo del nuovo Governo, quindi, tra le varie ipotesi sulla gestione della pandemia da Coronavirus, in vista soprattutto della scadenza dell’ultimo DPCM previsto il 5 marzo, vi è la possibilità di valutare anche il lockdown nei weekend.

L’Italia in Zona Rossa nel weekend farebbe parte del piano B da adottare, qualora i Lockdown locali non dovessero essere sufficienti per abbassare la curva dei contagi nei prossimi giorni.

 

Zona Rossa in 4 Comuni della Lombardia, il governatore Attilio Fontana ha firmato questa sera l’ordinanza con decorrenza 17 febbraio. Bollate (MI) inclusa.

 

Dalle ore 18 di domani, mercoledì 17 febbraio 20214 Comuni della Lombardia saranno in Zona Rossa a causa dell’incremento dei contagi legati alla diffusione delle varianti del Coronavirus.

I Comuni annoverati in Zona Rossa, fino al 24 febbraio, sono: Viggiù (Varese), Mede (Pavia), Castrezzato (Brescia) e Bollate (Milano). LEGGI TUTTO