Lockdown generalizzato in Alta Austria e Salisburgo, anche che per i vaccinati

da | 18 Nov 2021 | Coronavirus

Lockdown in Austria: blocco generalizzato da lunedì 22 novembre a causa del drammatico andamento della pandemia Covid in Alta Austria e nel Land Salisburgo.

 

Lockdown in Austria: Sembra che il lockdown per i non vaccinati, scattato lunedì scorso in Austria, non sia bastato ad arginare la quarta ondata della pandemia da Covid-19 che sta aggredendo il Paese.

Per questo motivo, dalla settimana prossima entrerà in vigore un lockdown generalizzato per tutti i cittadini, sia vaccinati e sia non vaccinati, nelle aree attualmente più colpite dalla pandemia.

Le zone austriache coinvolte saranno l’Alta Austria e il Land di Salisburgo.

 

Contagi in Austria

A causa del drammatico andamento della pandemia covid in Alta Austria e nel Land Salisburgo lunedì scatterà un lockdown generale per tutta la popolazione e non solo per i non vaccinati.

L’incidenza settimanale su 100mila abitanti nel Salisburghese è arrivata a 1672 e in Alta Austria a 1557.

Il governatore dell’Alta Austria Thomas Stelzer ha affermato: “Non abbiamo più grandi margini di manovra. Il lockdown durerà alcune settimane e si è reso necessario per permettere la operatività degli ospedali. A questo punto non è più escluso neanche un lockdown generale nazionale”.

Stelzer ha continuato affermando che “se il governo federale e tutti i Länder non riusciranno ad adottare un approccio uniforme, che va ben al di sopra del livello di protezione attualmente in vigore nell’Alta Austria, nello stato federale saranno compiuti ulteriori passi per stabilizzare l’assistenza medica e proteggere i dipendenti dal sovraccarico negli ospedali”.

 

Arriva il Super Green Pass, oggi il nuovo decreto Covid del Governo

La quarta ondata Covid sta colpendo notevolmente la Germania, con quasi 53mila nuovi positivi nelle ultime 24 ore. Introdotto il modello 2G per gestire i non vaccinati.

“La situazione pandemica in Germania è drammatica”: è quanto riferito da Angela Merkel, in virtù del fatto che quasi 53mila casi positivi al Covid sono stati registrati nel territorio tedesco nelle ultime 24 ore, sottolineando che anche il numero dei decessi è davvero spaventoso e le persone ricoverate in terapia intensiva aumentano rapidamente. LEGGI TUTTO


Condividi l'articolo!

Potrebbero interessarti: