Lavoro digital, 200 nuove assunzioni per Homepal

da | 16 Mag 2022 | Lavoro-HR

Lavoro digital, l’agenzia immobiliare digitale Homepal ricerca 200 nuovi agenti da inserire in organico nel prossimo triennio.

 

Il leader del proptech che nel 2021 ha chiuso una campagna di equity crowdfunding record, punta a nuove assunzioni per il 2022 e considera una futura IPO da qui a tre anni attraverso il programma TechShare.

Homepal, agenzia immobiliare digitale presente su tutto il territorio italiano, ha chiuso il 2021 con un incremento del fatturato del +58%, per un totale di 2,7 milioni di euro, rispetto al 2019 pre-pandemia. Nel 2022 lancerà un’importante campagna di recruiting per ampliare a 200 persone la squadra dei Digital Agents, gli agenti immobiliari 2.0., entro i prossimi tre anni.

Ormai giunta alla fase di scale-up, Homepal mette a disposizione dei clienti privati una serie di soluzioni per gestire in digitale la vendita, l’acquisto o l’affitto di immobili residenziali in totale sicurezza, piena consapevolezza e con un risparmio rispetto alle agenzie tradizionali pari al 50% per il compratore e fino al 100% per il venditore.

Nel 2021 le transazioni immobiliari sono cresciute del +70% rispetto al periodo pre Covid-19, con 750 transazioni immobiliari effettuate, un dato che conferma le previsioni dell’azienda che aveva visto fin da subito nella pandemia l’opportunità per gli italiani di rimettere la casa al centro e valutare un cambio di abitazione.

Nel 2021 sono stati 18.000 gli immobili valutati attraverso la piattaforma di Homepal che oggi conta quasi 500 mila utenti registrati con un aumento di 79 mila unità rispetto all’anno precedente.

 

 

Il profilo del digital agent

Una professione inedita, creata per la prima volta da Homepal: la figura del digital agent è un’evoluzione dell’agente immobiliare, ma che opera interamente online e che, coerentemente con il modello di business, prevede la completa digitalizzazione del processo di compravendita.

L’agente digitale, infatti, ha il compito di assistere da remoto i clienti nel percorso che va dalla visita all’acquisto dell’immobile, ascoltando le esigenze dei compratori e gestendo direttamente la negoziazione con i proprietari, mentre tutte le pratiche burocratiche e amministrative vengono svolte centralmente dall’agenzia, secondo un processo che esalta il ruolo consulenziale dell’agente e che consente al cliente di percepire il valore aggiunto del servizio ricevuto.

Homepal ricerca profili con almeno 2 anni di esperienza nelle vendite in grado di gestire i potenziali clienti che hanno effettuato una visita presso i nostri immobili da remoto.

La figura supporterà i clienti interessati all’acquisto di una proprietà, gestirà la negoziazione del prezzo, raccoglierà la proposta di acquisto da parte del compratore e supporterà il venditore in fase di accettazione dell’offerta. Si richiedono ottime capacità di vendita e di gestione di volumi elevati, interesse per la tecnologia e utilizzo dei principali applicativi.

Per candidarsi basta caricare il proprio curriculum tramite il form alla pagina Linkedln di Homepal.

“Il 2021 è stato un anno di svolta per Homepal, siamo cresciuti nel business e abbiamo concluso una campagna di equity crowdfunding che ci ha permesso di investire nella nostra piattaforma per migliorare ulteriormente la tecnologia e la user experience dei nostri clienti. Il nostro obiettivo per il 2022 è di superare i 4 milioni di fatturato”, commenta Andrea Lacalamita, Presidente e Co-founder di Homepal.

 Nel 2022 puntiamo ad accelerare ulteriormente la nostra crescita. Siamo stati selezionati per entrare in TechShare, il programma di formazione pre-IPO paneuropeo del Gruppo Euronext.Stiamo rivoluzionando il settore immobiliare con la tecnologia e questo programma dedicato alle aziende ad alto tasso tecnologico ci permetterà di acquisire gli strumenti utili per prepararci al meglio in vista di una eventuale futura IPO da qui a tre anni”, aggiunge Monica Regazzi, CEO di Homepal.

 “Il nostro obiettivo è diventare leader nell’intermediazione immobiliare in Italia, con 500 transazioni immobiliari al mese e l’ingresso di nuovi Digital Agents, la nuova figura professionale che abbiamo creato per supportare il cliente in tutti i passaggi della compravendita in modo semplice ed efficace grazie alla tecnologia, è chiave per supportare il percorso di crescita al quale puntiamo per il 2022”, conclude Fabio Marra Co-founder e CCO di Homepal.

Tag: Homepal

Autore: Barbara Zagato