Oltre 1.480.000 euro di fondi ministeriali per lo sviluppo di nuove imprese a favore della riqualificazione urbana delle periferie di Milano.

 

Il Comune di Milano e la Camera di Commercio hanno iniziato a promuovere un bando per la concessione di agevolazioni mirate allo sviluppo ed avvio di progetti imprenditoriali in alcune aree della periferia di Milano. Un valido strumento per lo sviluppo economico e riqualificazione urbana della periferia milanese.

L’importo complessivo stanziato per le agevolazioni ammonta ad oltre 1.480.000 euro, appartenente ai fondi ministeriali in gestione al Comune di Milano, e viene ripartito come finanziamento a tasso agevolato fino ad un massimo di 25.0000 euro, oltre ad un contributo a fondo perso.

Gli incentivi sono destinati ad aspiranti imprenditori che vogliono sviluppare una micro o piccola impresa nelle aree individuate dalla legge 266/97, localizzata su piano stradale e con accesso diretto dalla strada pubblica, oltre alle piccole aziende già costituite aventi una unità locale (sede operativa) ubicata anch’essa su piano stradale con accesso dalla strada di pubblico passaggio.

Le domande possono essere presentate dal 17 settembre fino al 19 novembre 2019 ed è necessario seguire le indicazioni della Camera di Commercio, raggiungibili attraverso questo link.

 

Condividi questo articolo!
WhatsApp Me!