Ambiente     Animali     Arredamento     Arte-Cultura     Economia     Edilizia-Immobili     Energia     Eventi     Fiere     Food     Lavoro     Libri     Marketing     Mobilità-Viaggi     Moda     Musica     Salute-Benessere     Tecnologia

Homi Fashion & Jewels, in programma dall’11 al 14 marzo in Fieramilano Rho

da | 1 Mar 2022 | Eventi a Milano, Fiere a Milano

Appuntamento dall’11 al 14 marzo in Fieramilano Rho con una vetrina che ospita proposte eclettiche ed innovative: Homi Fashion & Jewels.

 

Spunti inediti, novità e soprattutto tendenze dentro  l’ampia proposta che anima HOMI Fashion&Jewels Exhibition, la manifestazione dedicata al bijou, al gioiello trendy e accessori moda che rinnova il suo appuntamento con l’edizione in programma dall’11 al 14 marzo in fieramilano (Rho).

Realtà storiche del settore, celebri label del mondo del bijoux e dell’accessorio, italiani e stranieri, designers affermati e emergenti, sono i protagonisti di questo percorso espositivo che ospiterà 376 brand di cui il 37 % provenienti dall’estero – in particolare da Grecia, Spagna, Turchia, Francia, India – e tra i quali saranno presenti Sharra Pagano, Aibijoux, Amle’ Jewels, Bikkemberg Jewels , Yvone Christa New York.

Una vetrina esclusiva in cui tradizione e innovazione si fondono in un’offerta diversificata per stile e creatività,  che rappresenta  un’occasione unica per buyers e retailers per trovare creazioni artigianali, pezzi unici e originali, sperimentazioni e progetti innovativi, oltre che per scoprire le più recenti novità e tendenze del settore, per la prossima stagione estiva.

HOMI Fashion&Jewels Exhibition si conferma cuore di un comparto che, insieme all’industria della moda, è un importante traino alla ripresa dell’economia nazionale. Numeri alla mano, l’export italiano dei prodotti della filiera Fashion&Bijoux ha evidenziato nel 2021 un significativo recupero (+11.5% nei valori in euro), anche se parziale, dopo le penalizzazioni del 2020 (-14.7%), attestandosi attorno ai 3.5 miliardi di euro. In particolare, la quota prevalente dell’export italiano della filiera è riconducibile agli Accessori Moda, con un valore 2021 di oltre 2.3 miliardi di euro, in crescita del +10.3% rispetto al 2020, anche se con valori inferiori di quasi 9 punti percentuali ai valori pre-pandemici. L’export italiano di Prodotti Bijoux ha, invece, registrato l’anno scorso un nuovo punto di massimo storico, pari a 1112 milioni di euro (+14.2% rispetto al 2020).

Per il triennio 2022-2025 ci si attende una crescita medio annua delle esportazioni italiane di prodotti della filiera Fashion & Bijoux del +8.4% nei valori in euro. Anche a livello più globale, nel  2021 il commercio mondiale di prodotti della filiera Fashion & Bijoux ha evidenziato dinamiche in significativo recupero (+11.7% nei valori in euro), dopo la sensibile contrazione dell’anno pandemico 2020 (-13.5%). A consuntivo 2021 il valore del commercio mondiale della filiera si è attestato attorno ai 40 miliardi di euro. E nello scenario 2022-2025 ci si attende – sempre per il commercio mondiale di prodotti della filiera Fashion & Bijoux – una crescita medio annua  del +5% nei valori in euro, arrivando a superare i 48 miliardi di euro al termine dell’orizzonte previsivo. (Fonte dati : piattaforma Export Planning)

E tornando all’edizione di marzo,  dalle creazioni di design, frutto di una ricerca particolare,  ai  bijoux  “evergreen“, fino ai must have della stagione estiva,  molte le novità presenti. Ci saranno le creazioni   sofisticate di  Sharra Pagano , brand di fama internazionale e sinonimo di creatività, bellezza e abilità artigianale, insieme ai gioielli unici ed eleganti di Amlè, conosciuti in tutto il mondo,  accanto  alle proposte francesi firmate Ziio Jewels, che cavalcano il trend del mash up tra gioielli in materiali differenti.

E ancora i bracciali scenografici di  House of Tuhina by AIBIJOUX, capaci di rileggere la tradizione indiana alla luce della contemporaneità, così come quelli realizzati  in seta sintetica di Alexandra Tsoukala o ancora le ricercate creazioni geometriche  dal  design contemporaneo  di Christina Brampti  che  impiega materiali non convenzionali. Da Bikkemberg Jewels invece una nuova linea – composta da bracciali, collane e anelli – tutta dedicata all’uomo,   mentre il brand Yvone Christa NY  propone le sue particolari collezioni, realizzate a mano con la tecnica della filigrana veneziana.

 

In mostra novità e tendenze ma non solo. Sperimentazione, collaborazione e contaminazione sono le direttive che disegnano il ricco palinsesto di una realtà in movimento come quella di HOMI Fashion &Jewels Exhibition che, nel tempo, ha sempre più preso l’aspetto di un contenitore vivace e aperto a mille declinazioni, spesso esplorate grazie a partnership d’eccezione. Come quella con Polidesign grazie alla quale la manifestazione presenta uno speciale osservatorio, declinato in mostra in un’area dedicata, che  ha individuato due macro tendenze future, destinate a guidare le scelte e i desiderata dei consumatori per il prossimo biennio.

Da una parte via libera alle influenze degli anni 20 con il loro corollario di valori artistici ed emotivi improntati alla leggerezza e alla fantasia (con il trend Beyond Reality); dall’altra c’è spazio per una corrente più inclusiva e intimista, impegnata all’accettazione del sé fatta, anche, grazie a gioielli e accessori che possono valorizzare il proprio personale (trend Handle with Care).

Futuro ma anche passato si incontreranno in HOMI Fashion &Jewels Exhibition che prosegue nel solco di quella valorizzazione del patrimonio artistico e culturale racchiuso nei gioielli, presentando #BEFREE , una nuova edizione del ciclo di mostre hashtag #BE dove protagonista sarà la libertà in chiave jewels, indagata dalle creazioni di oltre 150 tra designer e brand affermati, tra i quali  ci sono Alessandra Calvani, D’Arc Studio Per .Bijouets Gaia Caramazza, Ida Callegaro, Joidart Per Aibijoux, Krimose by Cristiana Cavalli, Lebole Gioielli, Lorella Tamberi Canal, May Moma , Minrl, Oriunda Jewels, Ottaviani ,Se.Ma.Vi.. Un appuntamento, anch’esso organizzato in collaborazione con Polidesign, che celebra il savoir faire mostrando l’essenza più autentica contenuta negli accessori, intesi come un vero e proprio stile di vita.

Una caratteristica fondamentale quest’ultima, che è poi la chiave di lettura  delle aree in cui si articola il percorso espositivo di HOMI F&J ma che attiene anche ad una visione più ampia, di cui fanno parte anche le altre principali realtà fieristiche del settore fashion che, ancora una volta, hanno deciso di unire le loro forze e di concentrare in un unico appuntamento gli eventi dedicati all’accessorio moda. All’insegna del claim #betterTogether, infatti, si svolgeranno- in parziale soprapposizione a HOMI Fashion &Jewels-  Micam, Mipel, The One Milano (dal 13 al 15 marzo).

Tag: Homi