Green Pass dal parrucchiere e nei centri estetici obbligatorio da domani

da | 19 Gen 2022 | Coronavirus

Da giovedì 20 gennaio sarà obbligatorio avere almeno il Green Pass base per andare dal parrucchiere, dal barbiere e nei centri estetici. Obbligatorio anche per uffici e negozi dal 1° febbraio.

 

Entra in vigore da domani 20 gennaio 2022, l’obbligo di esibire il Green Pass base, il quale si ottiene con un tampone antigenico valido 48 ore oppure molecolare valido 72 ore, per entrare dal parrucchiere, dal barbiere o nei centri estetici.

Il 1° febbraio 2022, invece, scatterà lo stesso obbligo sia per negozi che per uffici.

 

Green Pass per andare dal parrucchiere e nei centri estetici

Ricordiamo che il decreto entrato in vigore il 7 gennaio 2022 varò nuove regole per i negozianti.

Infatti, tutti i lavoratori sono obbligati ad esibire il Green Pass base, ma con il nuovo provvedimento la stessa disposizione viene allargata anche alla clientela.

Per andare dal parrucchiere, dal barbiere e nei centri estetici, quindi, sarà necessario presentare il Green Pass base da domani 20 gennaio.

 

Green Pass per accedere negli uffici

Anche per accedere negli uffici pubblici, banche, poste ed uffici finanziari sarà necessario presentare il Green Pass base, ma dal primo giorno di febbraio 2022.

Saranno esentati solo i cittadini che devono presentare una denuncia oppure chi deve partecipare ad un processo in tribunale.

 

Green Pass base per negozi

Il 1° febbraio scatta l’obbligo di presentare il Green Pass base anche per i negozi.

Nelle prossime ore il presidente del Consiglio Mario Draghi firmerà il nuovo Dpcm che conterrà l’elenco degli esercizi commerciali esentati.

Le attività escluse dall’obbligo di Green Pass base dal primo febbraio, quindi con ingresso libero, sono i negozi alimentari, i supermercati, i locali al dettaglio come pescherie, macellerie o panetterie, negozi che vendono surgelati o bevande e grossisti di prodotti di carne o pesce.

Libero ingresso anche ai mercati all’aperto o nei negozi che vendono generi alimentari o per la cura degli animali.

Anche nelle farmacie e nelle parafarmacie, così come negli ottici non sarà obbligatorio esibire il Green Pass.

Tag: