Ambiente     Animali     Arredamento     Arte-Cultura     Economia     Edilizia-Immobili     Energia     Eventi     Fiere     Food     Lavoro     Libri     Marketing     Mobilità-Viaggi     Moda     Musica     Salute-Benessere     Tecnologia

Gli appuntamenti del mese di ottobre di STEP Futurability District

da | 29 Set 2023 | Eventi a Milano

Milano, 29 Settembre 2023 – Anche nel mese di ottobre, il palinsesto scientifico- culturale di STEP FuturAbility District https://www.steptothefuture.it/ (Piazza Adriano Olivetti 1), l’innovativo spazio di connessione con il futuro nel quale tutti potranno comprendere meglio la rivoluzione digitale in atto e come diventarne protagonisti, si arricchisce di nuovi appuntamenti con relatori d’eccezione.
Dal 5 al 9 ottobre, inoltre, STEP contribuirà ad arricchire il palinsesto della Milano Digital Week 2023, la manifestazione promossa dal Comune di Milano e dedicata all’educazione digitale, con laboratori, incontri e talk dedicati.

Martedì 3 ottobre, dalle 18.30 alle 20.00, si terrà il Workshop dal titolo “Palombari, surfer o snorkeler della cultura?”, a cura di Massimo Temporelli, divulgatore tecnologico, imprenditore della digital fabrication e keynote speaker sui temi dell’Innovazione e della tecnologia. Nel corso dell’evento Temporelli analizzerà i grandi cambiamenti tecnologici della storia cercando di capire come i social network e le intelligenze artificiali (ri)disegnano il nostro modo di essere umani, di apprendere e generare cultura.

Sabato 7 ottobre, dalle 14.30 alle 17.30, si potrà assistere al Workshop dal titolo “Shaping Futures: strategie per futuri possibili” con la presenza di Mariagrazia Berardi (facilitatrice ed esperta di future thinking e future studies), Nicoletta Boldrini (giornalista e divulgatrice e facilitatrice), Cristina Martellosio (esperta di metodologie di co-design e di engagement) e Sara Savian (fashion tech designer). In questa occasione le moderatrici, con il coinvolgimento dei partecipanti e delle partecipanti, proveranno ad ampliare le componenti della possibilità e dell’utopia immaginando futuri diversi da quelli strettamente legati al presente. L’obiettivo è quello di ampliare gli orizzonti, grazie ad esercizi pratici e teorici nell’immaginazione di futuri e tecniche di co-progettazione tipiche dei Futures Workshop.

Lunedì 9 ottobre, dalle 17.00 alle 18.30, sarà possibile partecipare al Workshop dal titolo “AI umana, troppo umana: l’intelligenza artificiale è inclusiva, sostenibile ed etica’”, condotto da Gianluigi Bonanomi, consulente e formatore sulla comunicazione digitale. L’obiettivo è quello di esplorare la complessità e le implicazioni della rapida crescita dell’intelligenza artificiale, ponendo un focus sui problemi che stanno emergendo: copyright, fake news, deepfake, allucinazioni, privacy, reputazione, truffe e sostenibilità.

Giovedì 12 ottobre, dal 18.30 alle 20.00, STEP ospiterà il Workshop dal titolo “La sfida della Pubblica Amministrazione per costruire servizi digitali a misura dei cittadini”, con la presenza di Roberta Cocco, esperta di trasformazione digitale e docente universitaria. Nel corso dell’appuntamento si discuterà di come superare la rigidità nei confronti dei processi di digitalizzazione della Pubblica Amministrazione, sfruttando le potenzialità delle nuove tecnologie.

Giovedì 26 ottobre, dalle 18.30 alle 20.00 si terrà il Workshop dal titolo “Schermi e bambini, meglio “vaccinare” o vietarli?” con la partecipazione di Federico Cella, giornalista del Corriere della Sera e docente universitario e Paolo Ferri, Professore di Tecnologie didattiche e Teoria e tecnica dei nuovi media presso l’Università Milano Bicocca. Durante l’evento si discuterà della necessità delle nuove generazioni ad avere accesso alla rete sin dai primi anni, con l’interrogativo se sia meglio inizialmente negare l’accesso oppure proporre il digitale da subito e in maniera controllata.

Oltre ai Workshop, ai laboratori domenicali per i ragazzi e le loro famiglie e i laboratori dedicati alle scuole STEP FuturAbility District è visitabile dal martedì alla domenica, dalle 9:30 alle 19:00.

STEP FuturAbility District è infatti uno spazio tecnologico, divulgativo e esperienziale, che nasce per connettere la comunità con il prossimo futuro e dare a tutti l’opportunità, attraverso un percorso di visita della durata di circa un’ora, di intraprendere un viaggio per acquisire una maggiore consapevolezza sulla trasformazione digitale in atto e i suoi riflessi su tutti gli ambiti della vita quotidiana, sia personale che professionale. Un luogo pensato per approfondire i temi legati alle nuove tecnologie e aiutare le persone a orientarsi in un mondo in rapida trasformazione, contribuendo alla costruzione di una società digitale inclusiva dove chiunque, nessuno escluso, possa scoprire gli strumenti e le competenze necessarie a costruire il proprio futuro con fiducia.

Tag: