Redazione    Cerca    Login    Tag    Google News

https://www.memweb.it

Ambiente     Animali     Arredamento     Arte e Cultura     Economia     Edilizia e Immobili     Energia     Eventi     Fiere    Formazione     Lavoro     Marketing     Mobilità e Viaggi     Moda     Musica     Ristorazione     Salute e Benessere     Tecnologia

Giornate Fai autunno 2023: i luoghi aperti da non perdere a Milano e dintorni

da | 9 Ott 2023 | Eventi a Milano

Tornano le Giornate Fai d’Autunno a Milano: il weekend del 14 e 15 ottobre prevede tante aperture non solo in città ma anche nelle vicinanze, ecco i luoghi da non perdere.

 

Il lavoro incredibile che svolge Fai per la tutela di beni preziosi è davvero imbattibile. Alcune volte l’anno organizzano appuntamenti speciali aprendo le porte di luoghi che altrimenti non sarebbero accessibili; se sei un appassionato di arte e cultura segna in agenda le date 14 e 15 ottobre 2023: ti sveliamo subito quali sono i luoghi da visitare nelle giornate Fai d’Autunno a Milano.

 

I 20 beni di Milano per le giornate Fai d’Autunno

Dal 4 ottobre, sul sito ufficiale del Fai sono state riportate le location aperte in occasione delle giornate Fai d’Autunno.

I volontari Fai accompagneranno i visitatori alla scoperta di autentici tesori; noi di MilanoBiz abbiamo racchiuso qui quelli che sono i luoghi più interessanti a Milano e in provincia.

  • I documenti storici di Binasco e il suo castello a Binasco
  • Mumac, il muse odella macchina per caffè a Binasco
  • Goppello d’Adda Terra d’acque e d’arte
  • Museo Fratelli Cozzi di Legnano
  • Villa Verganti Veronesi a Inveruno
  • Palazzo degli uffici Finanziari a Milano
  • Sede storica della banca Cesare Ponti
  • La caserma dei Vigili del Fuoco
  • Prefettura di Milano
  • Il politecnico per Milano
  • Banca d’Italia
  • Palazzina Appiani
  • Teatro Verdi
  • Villa Necchi Campiglio
  • Museo Kartell
  • Chiesa di Santa Maria in Binda
  • Teatro Grassi e Chiostro Nina Vinchi
  • Villa Gaia Gandini
  • Centrale idroelettrica a Vaprio d’Adda
  • Chiesa di San Colombano

Le visite non sono prenotabili, quello che possiamo dire è che gli utenti iscritti al Fai hanno un ingresso esclusivo, con un 10% di aperture solo per chi è tesserato. Per quanto riguada la possibilità di scattare fotografie dipende dal singolo luogo; è importante tenere in considerazione che Fai si occupa degli eventi ma i luoghi non sono di loro proprietà quindi non sono loro a decidere in merito.

Le Giornate Fai danno modo di accedere ad oltre 100 luoghi esclusivi aperti in via eccezionale due volte l’anno per tesserati e non: palazzi storici, ville, chiese, castelli, e ancora esempi di archeologia industriale, musei, collezioni d’arte, aree archeologiche, biblioteche, laboratori artigiani e siti produttivi sono solo alcini esempi. Solitamente viene richiesto un contributo minimo di 3 euro per poi dare un’offerta libera.

 

I luoghi Fai aperti a Milano

Dopo aver divulgato l’elenco completo poco fa, possiamo dirti che tra le location imperdibili c’è il Palazzo della Banca d’Italia: un autentico capolavoro in stile liberty. Altrettanto interessante Palazzo Diotti oggi sede della Prefettura che a suo interno conserva tesori architettonici e stilistici da scoprire.

 

Giornate Fai scontate: ecco come

Tramite il sito ufficiale di Fondo Ambiente Italiano è possibile iscriversi al Fai a 10 euro in meno, avendo quindi accessi vantaggiosi riservati agli iscritti per l’accesso gratuito o ridotto ai beni Fai.

Tesserandosi si avrà anche modo di ottenere interessanti accessi ad aperture esclusive in modo prioritario.

Per iscriversi a 10 euro in meno al Fai puoi cliccare qui.