Condivisione

Istituita il 18 marzo la Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia da Coronavirus ed inaugurato oggi il Bosco della Memoria nella città di Bergamo. Il Video.

 

Oggi, in tutta Italia, è avvenuto il minuto di silenzio con bandiere a mezz’asta per commemorare la Giornata Nazionale in memoria delle vittime di Covid, istituita il 18 marzo con l’approvazione del Senato.

Una data che da oggi segna un giorno indelebile nella storia della nostra nazione, in ricordo al quel tragico momento in cui una colonna di automezzi dell’Esercito Italiano lasciava la città di Bergamo con le bare delle vittime del Coronavirus, per trasportarle verso i forni crematori delle Regioni limitrofe.

Giornata nazionale vittime Covid

In occasione della giornata nazionale delle vittime del Covid, questa mattina, alle ore 11, è stato inaugurato il Bosco della Memoria a Bergamo, all’interno del “Parco della Trucca, adiacente all’ospedale “Papa Giovanni XXIII”, simbolo della prima ondata della pandemia, per la messa in dimora dei primi 100 alberi: un luogo “di vita” per ricordare tutti coloro che hanno perso la vita a causa del Coronavirus.

Alla celebrazione hanno partecipato il Presidente del Consiglio Mario Draghi e del Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, deponendo successivamente anche una corona di fiori al cimitero monumentale della città.

Ricerca case a Milano, cosa è cambiato dal pre-pandemia a oggi