Futura in un anno quintuplica il fatturato. Nuove posizioni aperte per il 2022

da | 17 Dic 2021 | Imprese

La startup ed-tech in solo un anno ha incrementato il team da 4 a 30 persone. Per il 2022 nuove posizioni aperte, utilizzo gratuito per tutto il mese di gennaio della piattaforma Futura ed esplorazione del mercato internazionale.

 

Un progetto riuscito nasce sempre da una corretta intuizione, a cui si aggiunge determinazione e passione: sono questi gli elementi che hanno portato Accademia dei Test, ora Futura, ad avere una crescita tale da poter offrire una formazione sempre più diversificata.

Futura, che ha la sua sede a Roma, in un solo anno, ha registrato una crescita esponenziale che ha permesso di quintuplicare il fatturato mensile. La startup infatti, registra numeri in crescita arrivando alla chiusura del primo anno di attività con un fatturato di oltre mezzo milione di euro.

Siamo partiti in 4 con l’obiettivo di offrire agli studenti non una semplice formazione, ma un percorso personalizzato che parta dai punti di forza e di debolezza di ciascuno. Oggi siamo un team che tra operativi e collaboratori conta 30 persone che ogni giorno lavorano per migliorare l’esperienza di apprendimento dei nostri studenti.

La tecnologia ci ha permesso di rendere più democratica la formazione ma la componente umana rimane essenziale: i nostri corsi prevedono la presenza costante di Tutor e Professori per un supporto sia emotivo che nozionistico. Nella nostra community ci sono oltre 22 mila studenti che si scambiano suggerimenti e incoraggiamenti, creando terreno di confronto tra studenti di ogni parte d’Italia.” commenta Andrea Chirolli, CEO di Futura.

Posizioni aperte

Per superare i test di ammissione, è necessario essere tanto pragmatici quanto teorici, per questo il metodo di formazione di Accademia dei test, brand italiano di Futura, si basa su esercitazioni e corsi che coprono entrambi gli aspetti della preparazione. La formazione è curata da docenti selezionati, tra questi ci sono alcuni tra i migliori studenti frequentanti la facoltà di medicina dell’Università di Bologna, docenti universitari e di scuola superiore. Per poter aiutare un numero sempre maggiore di studenti a superare i test di sbarramento Accademia dei Test ha deciso di aprire 3 nuove posizioni per rafforzare il suo organico e far fronte in modo efficace alla crescita di iscritti. La startup Edtech è quindi alla ricerca di:

Head of Sales: L’ head of sales dovrà occuparsi del miglioramento costante del processo di vendita aziendale e della creazione di un team sales che possa raggiungere i KPI di vendita mensile. Inizialmente la risorsa si occuperà direttamente della relazione con i clienti, successivamente dovrà occuparsi della creazione del team sales, della sua  gestione e della creazione di procedure ad hoc per standardizzare e scalare le attività.

Competenze richieste: Conoscenza di software di CRM, 2 anni di Esperienza nella vendita, team management.

Contratto offerto: assunzione diretta e la risorsa selezionata avrà la possibilità di lavorare da remoto o nella sede di Milano.

Docente di Matematica, Fisica e Logica che abbia esperienza nella preparazione ai test di ammissione o nelle olimpiadi di matematica.

Requisiti richiesti: laurea in ambito scientifico e con disponibilità minima di 4 ore giornaliere (una disponibilità full time è preferita).

Contratto offerto: Partita iva o con contratto di collaborazione. Non è richiesta la presenza fisica in sede, in quanto le le lezioni verranno tenute da remoto

Docente di Chimica che abbia preferibilmente esperienza nelle ripetizioni private o nella preparazione ai test di medicina.

Requisiti richiesti: laurea in ambito scientifico (preferenza in chimica), e con disponibilità minima di 4 ore giornaliere (una disponibilità full time è preferita).

Contratto offerto: Partita iva o con contratto di collaborazione. Non è richiesta la presenza fisica in sede, in quanto le lezioni verranno tenute da remoto.

Flutter Developer: si tratta di uno sviluppatore che dovrà occuparsi della realizzazione di app native IOS & Android su framework Flutter.

Requisiti richiesti: 1 anno di esperienza con Flutter e esperienza generica nella programmazione.

Contratto offerto: Assunzione diretta. La risorsa selezionata avrà la possibilità di lavorare da remoto ma è richiesta la presenza nelle sede di Milano almeno 3 giorni a settimana.

È possibile candidarsi a questo link : https://form.typeform.com/to/y68AsBuw?typeform-source=www.accademiadeitest.it

Nel caso in cui le posizioni aperte non siano ancora online a questa email jobs@wearefutura.com

Gli obiettivi per il 2022

Futura vuole affermarsi come punto di riferimento per la formazione finalizzata al superamento dei test di ammissione universitaria non solo per l’ambito medico.

L’obiettivo infatti è ampliare l’offerta formativa, offrendo corsi che preparano gli studenti al superamento del GMAT (Graduate Management Admission Test) e dei test di accesso alle Università Bocconi e Luiss.

Proprio in vista della volontà di diversificare l’offerta formativa, la startup ed-tech si presenterà sul mercato internazionale con il nome dalla piattaforma proprietaria di e-learning “Futura”. Accademia dei Test resterà quindi uno dei rami d’azienda della società Futura, attivo esclusivamente sul mercato italiano.

In vista dei test di ammissione alle università private delle facoltà medico-sanitarie previsti per la primavera 2022, la startup, durante il mese di gennaio 2022, metterà a disposizione gratuitamente, per tutti gli studenti, un corso di preparazione di Logica e l’accesso a Futura, la piattaforma proprietaria dotata di Intelligenza Artificiale. Una delle sezioni principali che la compongono è quella “Simulazioni”, che permetterà a ogni utente sia di vedere i risultati ottenuti in ogni prova che le domande sbagliate, con la possibilità di consultare le spiegazioni. Ad oggi sono 21.000 i quesiti caricati, numero che conferisce a Futura il titolo di più grande simulatore presente sul mercato. La piattaforma presenta anche una parte di “community” che offre agli studenti la possibilità di confrontarsi, aiutarsi e sfidarsi.

“Futura è progettata per valutare il grado di preparazione di uno studente anche in relazione ai risultati degli altri, aumentando la sua efficacia proporzionalmente al numero di utenti che la utilizzano. L’obiettivo della piattaforma è offrire un percorso di studio personalizzato e, al contempo, creare una community di studenti con cui migliorarsi, e perchè no anche diventare amici, riducendo le distanze tra nord e sud Italia” racconta Andrea.

Per il nuovo anno, inoltre, l’obiettivo è di esplorare il mercato internazionale con il lancio dei corsi per il GMAT che si focalizzeranno sul mercato UK/US, oltre che su quello Italiano. Futura punta a espandere sempre di più le funzionalità presenti in piattaforma rendendo l’esperienza degli utenti incredibilmente coinvolgente e completa diventando il punto di riferimento nel mercato europeo della test preparation.