Frecciarossa e Ferrari, presentata la partnership a Maranello

da | 22 Lug 2022 | Mobilità-Viaggi

Dopo il Gran Premio del Made in Italy e quello di Spagna, il logo dell’Alta Velocità Frecciarossa sarà sulla Ferrari F1-75 anche in Francia e a Monza.

 

Roma, 19 luglio 2022 – Presentata oggi a Maranello nel Museo Ferrari la partnership tra Frecciarossa e Scuderia Ferrari siglata all’insegna della tecnologia e dell’innovazione nel campo dei motori e della velocità italiani.

Insieme alla monoposto della Scuderia Ferrari, è stato presentato anche un modello in scala 1:1 del Frecciarossa 1000 con la nuova livrea del brand di Trenitalia (Gruppo FS Italiane).

Il logo dell’alta velocità italiana, infatti, dopo essere stato presente sulla monoposto di Formula 1 al Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna, e nel Gran Premio di Spagna, sarà presente sulla vettura anche in occasione del Gran Prix francese, il prossimo 24 luglio e, infine, a settembre nel Gran Premio d’Italia, all’Autodromo nazionale di Monza.

A illustrare i dettagli dell’iniziativa oggi a Maranello Pietro Diamantini, Direttore Business Alta Velocità di Trenitalia, e Laurent Mekies, Racing Director and Head of Track Area della Scuderia Ferrari.

Riconosciute come espressione del made in Italy, Scuderia Ferrari e Frecciarossa sono due eccellenze che hanno in comune la velocità, l’alta ingegneria e il rosso, colore che contraddistingue sia il treno alta velocità sia le monoposto della Scuderia Italiana più famosa al mondo.

Nel ruolo di Official Partner di Scuderia Ferrari, il Frecciarossa sottolinea il suo ruolo di leader nei collegamenti ad alta velocità in Italia e prosegue nella condivisione del suo know-how e dei livelli di servizio italiani anche in Europa, sempre più considerata il mercato domestico di riferimento di Trenitalia e del Gruppo FS Italiane.

Essere presente nel mondo dello sport e della cultura è per Trenitalia la conferma dell’impegno per il sostegno a prestigiosi eventi, sostenendo istituzioni e aziende italiane, e facilitando la mobilità, anche in occasioni di grande richiamo pubblico, con collegamenti nazionali frequenti, capillari e attenti alle esigenze dei passeggeri.

Tutto questo in sintonia e a conferma dell’impegno di tutto il Gruppo FS Italiane a favore di quei settori, come lo sport, lo spettacolo e il turismo, che contribuiscono alla ripartenza del Paese.

Pubblica la tua notizia!

Pubblica autonomamente il tuo articolo o comunicato stampa.