Forti temporali in arrivo con grandine e nubifragi, l’allerta Meteo Arancione della Protezione Civile

20 Giu 2021 | Meteo

Pubblicità

Sono in arrivo forti temporali al Nord con grandine e nubifragi dovuti alla cappa africana che sta invadendo l’Italia. L’allerta Meteo della Protezione Civile.

 

Il Centro Funzionale Monitoraggio Rischi Naturali della Regione Lombardia ha diramato un’allerta di protezione civile: allerta arancione per rischio forti temporali e allerta gialla per rischio idrogeologico.

 

Allerta Meteo in Lombardia

Per la giornata del 20 giugno, l’Europa Occidentale è interessata da un intenso flusso di correnti sudoccidentali, umido e instabile, all’interno del quale potranno svilupparsi fenomeni temporaleschi di forte intensità.

Pubblicità

Seppure i fenomeni più diffusi ed intensi siano attesi sul versante estero delle Alpi, su Francia e Svizzera, vi è una moderata probabilità che si attivino i temporali anche sul versante italiano.

Sulla Lombardia le condizioni saranno favorevoli anche a qualche fenomeno di forte intensità.

In particolare: fino al mattino rovesci e temporali solo occasionali sulle aree montane alpine e prealpine; nel pomeriggio probabilità in aumento con possibile attivazione di una prima fase di temporali sparsi sulle zone alpine e prealpine, in sviluppo anche sulla Pianura ma con fenomeni più isolati e in progressione da Ovest verso Est; in serata possibile attivazione di una seconda fase principalmente sulle zone prealpine e sulle aree di Alta Pianura adiacenti.

Fenomeni in temporaneo esaurimento nelle prime ore dopo la mezzanotte. Vento in rinforzo dal pomeriggio sulla Pianura occidentale e in montagna, specie su creste e valichi alpini e sull’Appennino.

Violenti temporali imminenti al Nord, la Protezione Civile allerta nel prestare attenzione

 

Forti temporali dovuti alla cappa africana

Anche gli esperti di 3B Meteo comunicano l’arrivo di forti temporali su parte del Nord entro questa sera:

Infiltrazioni di aria instabile legati alla depressione sull’Europa occidentale raggiungeranno comunque il Nord Italia dove nelle prossime ore affogati negli strati potranno prendere vita rovesci e temporali localizzati ma talora di forte intensità. 

Non esclusi improvvisi nubifragi, grandinate localizzate ma anche di grosse dimensioni, forti raffiche di vento. Le aree più a rischio saranno Valle d’Aosta, Piemonte specie occidentale e settentrionale, alta Lombardia, poi Trentino Alto Adige e Dolomiti.

Qualche occasionale temporale potrà interessare anche pedemontane, pianure a nord del Po, mentre tra Liguria, alta Toscana ed Emilia non è esclusa qualche veloce pioggia.

Pubblicità

Pubblica la tua notizia su MilanoBIZ!