fbpx
Pubblicità

La formazione e l’aggiornamento obbligatorio dei dipendenti delle aziende e delle scuole si sono sempre svolti in presenza nelle sedi dedicate ma nell’ultimo anno la formazione è diventata online: ecco i corsi da seguire da casa per formarsi e riprendere il lavoro in presenza.

 

Con l’arrivo della bella stagione, lo svolgimento della campagna vaccinale in corso e la fine di alcune limitazioni prevista nelle prossime settimane, l’idea di tornare in ufficio e lavorare in modo ibrido alternando giorni in smart working e giorni in presenza, si sta facendo più solida.

Allo stesso tempo, anche le scuole inizieranno, in quelle zone in cui è permesso, a dare più spazio alla didattica in presenza permettendo agli studenti di tornare in aula e continuare il loro percorso di studi tra i banchi di scuola. Il comprensibile pensiero di tutti, dipendenti, datori di lavoro, studenti e docenti, è quello di attivare queste modalità in presenza in sicurezza e certi che il rischio sia basso per tutti.

Pubblicità

Affinché si possa raggiungere questo risultato, sia le aziende che le scuole sono chiamate a formarsi presso enti certificati al fine di essere consci delle procedure da far seguire a tutto il personale e riportare una sorta di normalità alla quotidianità ma in piena sicurezza. Lo stesso devono fare anche per tutti quei corsi di aggiornamento obbligatori necessari per rimanere al passo con le novità in materie come la sicurezza, l’informatica e la privacy.

Alteredu, la startup che fornisce anche gratuitamente, pagando soltanto un piccolo contributo spese per ricevere l’attestato accreditato, corsi di formazione certificati in materia di sicurezza, privacy, covid e HACCP, nell’ultimo anno ha attivato oltre 6000 corsi ad aziende, a scuole ed Enti della PA per permettere agli stessi la ripartenza e l’aggiornamento dei dipendenti, ha stilato la lista dei corsi più richiesti sia per rimanere aggiornati che per riprendere le attività in presenza e in sicurezza.

I 5 corsi (certificati) più richiesti per ripartire in sicurezza:

  • Corso di Formazione per Responsabile e Addetto alla Sanificazione Aziendale e rischio biologico COVID-19 : è di fondamentale importanza formare una o più persone, che all’interno dell’azienda siano a conoscenza delle corrette procedure per effettuare in modo efficace ed in sicurezza le operazioni di pulizia e sanificazione dei locali, delle attrezzature, delle superfici e dei servizi comuni. Inoltre, La legge prevede che il datore di lavoro debba assicurare a ciascun lavoratore una formazione sufficiente e adeguata in materia di salute e sicurezza che affronti in particolare i seguenti argomenti: concetti di rischio, di danno, di prevenzione e di protezione; organizzazione della prevenzione aziendale; diritti e doveri dei vari soggetti aziendali, degli organi di vigilanza, di controllo e di assistenza.
Confartigianato e 7 Municipi del Comune di Milano, è attivo lo sportello di consulenza alle imprese di Milano

 

  • Corso di formazione per Docenti e Personale ATA sul rischio biologico COVID e per Referente COVID nelle Scuole e nei Servizi Educativi dell’Infanzia: ha l’obiettivo per rispondere prontamente a casi sospetti/probabili e confermati di COVID-19 nonché di attuare strategie di prevenzione previste nei protocolli. Nello specifico, il referente per COVID-19 è una figura che opera all’interno di un istituto scolastico, con delle basi di microbiologia, poiché deve conoscere le caratteristiche del virus SARS COV 2, la sua resistenza nell’ambiente e soprattutto le modalità di trasmissione. Si tratta di conoscenze scientifiche fondamentali per comprendere al meglio il significato di prevenzione e contenimento.

 

  • Coronavirus – Uffici: procedure anti contagio aziendali per affrontare l’autunno e l’inverno in sicurezza, valido come aggiornamento lavoratori: intende fornire tutte le linee guida inerenti al rischio da COVID-19 possibili negli ambienti di lavoro circoscritti, come gli uffici. Per riaprire in sicurezza è necessario che il dirigente e lavoratore di qualsiasi mansione e grado siano adeguatamente aggiornati soprattutto sulle procedure anti contagio e di sanificazione e siano in grado di riconoscere tipologie di prodotti disinfettanti più adatte e i dispositivi di protezione delle vie respiratorie più consoni.

 

  • Corso online per la formazione specifica lavoratori rischio BASSO – Settore Horeca: addetti cucina e preparazione alimenti, bar, camerieri: il corso ha l’obiettivo di offrire una panoramica sulle tipologie di attività nel settore HORECA per le quali è attribuito un rischio basso, per poi passare a una trattazione più dettagliata dei principali rischi e delle relative misure di prevenzione e protezione da attuare in relazione alle specifiche mansioni. Soprattutto in ambito ristorazione e alberghiero, in cui si ha sempre a che fare con persone diverse, l’aggiornamento costante può fornire una sicurezza in più sia per il lavoratore che per le persone con cui interagisce.
Ortodonzia invisibile a Milano, Impress inaugura la prima clinica ortodontica altamente specializzata

 

  • Coronavirus – Estetiste/Acconciatori. Procedure anti contagio aziendali per affrontare l’autunno e l’inverno in sicurezza. Valido come aggiornamento lavoratori: il corso ha l’obiettivo di illustrare sia tramite esempi pratici, che teorici, tutti gli aggiornamenti previsti dalla legge per evitare la diffusione del contagio in ambienti lavorativi destinati allo svolgimento di attività relative al settore dell’estetica e acconciatura.

Conoscere approfonditamente tutte le procedure di sanificazione della propria postazione e i rischi di trasmissione, non è richiesto solo dal particolare momento, ma è previsto dalla legge anche per chi deve svolgere un aggiornamento periodico della propria formazione.

Non solo Covid ma anche formazione e aggiornamento aziendale

Nell’ultimo anno abbiamo erogato oltre 6000 corsi, alcuni gratuiti (pagando soltanto un piccolo contributo spese per ricevere l’attestato accreditato) per via della nostra iniziativa di  Solidarietà Digitale che ci ha permesso di aiutare oltre 100 tra aziende, scuole ed Enti a formarsi e a non incorrere in sanzioni.” spiega Giuseppe Cofone, co-founder di Alteredu.

Infatti, le aziende, scuole ed Enti che devono adeguarsi alle normative possono trovare un elenco completo di corsi da seguire per rimanere al passo e non rischiare multe, il tutto on-demand e su qualunque tipo di dispositivo.

Grazie a questa tipologia di formazione, le aziende, le scuole e chiunque abbia bisogno di formazione specifica e certificata potrà servirsene da un’unica piattaforma rimanendo aggiornati e allo stesso tempo, potendo tornare a lavorare in sicurezza e con nuove competenze acquisite comodamente da casa.

Pubblicità