Partner e pubblicità

Il Pirellone ha confermato la disponibilità di un nuovo fondo per sostenere l’adeguamento infrastrutturale delle aziende alle norme sanitarie anti Covid-19

 

Ripartire dopo l’emergenza: è diventato il mantra delle imprese d’Italia e di tutto il mondo industrializzato.

In Lombardia, intanto, c’è la nuova edizione del programma pubblico “Al Via”.

Di cosa si tratta?

Partner e pubblicità

Con precisione, di una rinnovata linea di investimenti a favore delle aziende che, attraverso le spese relative al rispetto dei protocolli di sicurezza Covid-19, scelgono di adeguare i propri processi produttivi alle nuove misure sanitarie.

Il fondo messo a disposizione dalla Regione è pari 133,5 milioni di euro, e le quote finanziabili rispetto ai singoli progetti presentabili dalle imprese variano da un minimo di 100.000 a un massimo di 800.000 euro.

Per quanto riguarda questi ultimi, essi possono essere candidati al cospetto del Pirellone già a partire da quest’estate, e dovranno avere una durata massima di 8 mesi, con data ultima per l’esecuzione dei lavori di realizzazione fissata al 30 maggio 2023.

Condividi questo articolo!