Ambiente     Animali     Arredamento     Arte-Cultura     Economia     Edilizia-Immobili     Energia     Eventi     Fiere     Food     Lavoro     Libri     Marketing     Mobilità-Viaggi     Moda     Musica     Salute-Benessere     Tecnologia

Facebook e Instagram sono i due social più utilizzati nel 2023; le previsioni per il 2024

da | 23 Ott 2023 | Marketing-Web

In un mondo in cui il 99% delle operazioni si svolge online, i social hanno un ruolo cruciale nei rapporti interpersonali. Sempre più persone si affidano al loro utilizzo per comunicare con altre e, anche, per prendere ispirazione o seguire i propri idoli.

In Italia sono circa 44 milioni gli utenti iscritti ad almeno una piattaforma e, soprattutto per chi lavora nel mondo del marketing, sono diventate uno strumento fondamentale.

Ogni giorno sembra far capolino un’applicazione diversa e riuscire a comprendere quale sia la migliore non è sempre semplice, per questo abbiamo analizzato quali saranno i social network più utilizzati secondo LinkJuice nel 2024, ma ancora prima ci siamo soffermati sui più amati dell’anno corrente.

 

Facebook continua ad essere fra i preferiti, ma Instagram è il più famoso

Per capire quali sono i social network più apprezzati a livello nazionale e mondiale è stato necessario basarsi sui dati forniti dagli stessi utenti. Da questa analisi è emerso che Meta ad oggi ha la meglio su tutti gli altri sotto un aspetto di affluenza e fruibilità.

Nonostante i vari aggiornamenti di Facebook abbiano messo a dura prova le skill dei marketers, questi hanno notato come mantenga il primato di utilizzo. Fra tutti, infatti, è il più scelto per rimanere in contatto con altri utenti e anche mantenersi informati.

Questo anche grazie ai servizi di messaggistica che sono utili sia ai privati per dialogare con gli amici, sia per le aziende per aumentare la visibilità e creare connessioni.

Segue poi Instagram che negli anni ha aumentato esponenzialmente il numero di iscritti ampliando le funzioni (fra le ultime i canali broadcast che avvicinano ancor di più gli “idoli” ai propri fan) e modernizzando anno dopo anno il suo design.

Acquistato da Facebook nel 2012 questo social è utilizzato perlopiù dai giovani come mezzo di comunicazione privata, ma anche professionale.

 TikTok si posiziona al terzo posto con una velocità di crescita esponenziale ed è amato principalmente dalla Generazione Z. Proprio in questo spazio i principali brand in target agli adolescenti incontrano i loro consumatori.

Nato a scopo ludico e di intrattenimento, oggi svolge anche una funzione informativa. Twitter (oggi X) poi, non è morto e anzi sembra che dopo il suo rebranding in X abbia acquistato nuovi utenti che si sono iscritti anche solo per curiosità.

Infine, per concludere la lista dei social network più famosi e più utilizzati nel 2023 troviamo LinkedIn che, per quanto abbia acquisito un forte valore nel tempo, continua ad essere il meno scelto.

O meglio è il prediletto per chi utilizza queste piattaforme in modo esclusivamente professionale e istituzionale. Rimane quindi il social destinato al lavoro, che poi è il motivo per cui è nato, dunque non sembra fare una piega con la sua identità.

 

Cosa accadrà nel 2024?

Per poter fare una previsione futura dettagliata si dovrà aspettare la fine dell’anno, ma basandosi sui dati che già sono in circolazione è possibile pensare ad una lista di social network che, anche nel 2024, manterranno il primato.

Fra questi, sicuramente Facebook e Instagram non perderanno di fama, anzi se Meta continuerà ad aggiornare le funzioni possiamo star certi che si stabilizzeranno sul podio anche per gli anni a venire.

Molto probabilmente avverrà l’ascesa ufficiale di Tik Tok che affiancherà i due suoi più grandi competitor appena menzionati. Con uno degli algoritmi più definiti, riesce ad attirare l’attenzione esattamente delle persone che desidera e, grazie al successo dei video, le trattiene volentieri.

Per capire quali saranno gli altri social network in coda a questi tre bisognerà attendere il prossimo anno. Ciò che è certo è che ognuno manterrà la propria identità e funzione.

E per chi deciderà di iniziare a utilizzarli in modo più professionale, il consiglio è sempre quello di affidarsi a specialisti del digitale che saranno in grado di indirizzare nella scelta di quello migliore per ogni esigenza.