Condivisione

In attesa di partire di nuovo, qualche consiglio su come vivere emozioni simili a quelle che proviamo in viaggio, nella tua zona.

 

Perché viaggiamo? Ognuno ha le proprie ragioni e sicuramente vedere monumenti e altri luoghi belli e famosi ci affascina ma, per la maggior parte dei viaggiatori, la parte più importante non sono i luoghi in sé ma ciò che quei luoghi rappresentano e le esperienze che ci permettono di vivere.

Mentre siamo tutti in stand-by, in trepidante attesa di tornare a viaggiare, è facile pensare che nella zona dove abitiamo non ci sia niente d’interessante e che essa non possa offrirci alcuno stimolo, alcuna esperienza, alcuna emozione.

Conosci altre culture

Se abiti in una grande città, sei sicuramente più fortunato di chi vive in un paesino.

Nelle città, infatti, puoi trovare occasioni per conoscere persone provenienti da altre culture. Per esempio, io a Roma ho partecipato come volontaria per insegnare italiano in una scuola per persone arrivate in Italia come rifugiati.

Era la mia primissima esperienza, ma mi è rimasta nel cuore; ho conosciuto tante persone di varie età, provenienti da diversi Paesi, ed era un ambiente in cui si respirava la multiculturalità e il rispetto verso il prossimo. In alcune città puoi trovare monumenti o siti religiosi appartenenti a culti di diversi Paesi.

Come diventare Travel Blogger! Ecco qualche consiglio per provarci davvero

Ancora, non appena le misure restrittive si allenteranno un po’, potrai partecipare a eventi che favoriscono la conoscenza di altre culture, per esempio a Roma organizzano la cerimonia del tè giapponese, o ancora puoi provare il buddismo o un’altra filosofia di vita e puoi imparare una lingua straniera (questo lo puoi fare anche online).

Se preferisci esperienze virtuali, o magari abiti in un luogo che non offre molto da questo punto di vista, puoi scegliere delle esperienze offerte da Airbnb dove persone locali parlano della propria storia, arte, cultura, t’insegnano a cucinare i loro piatti e via dicendo…

Infine, consiglio di avere almeno un amico di penna, o di e-mail. Da ragazzina, io avevo amiche di penna in tutto il mondo alle quali scrivevo lettere; adesso, per motivi di tempo, non posso più scrivere lettere ma scrivo a delle persone in via telematica e ci sentiamo anche su Whatsapp.

Così facendo, conosco queste persone, le loro culture, le loro esperienze quotidiane… un sito che mi sento di consigliare è Penpalworld.com dove potrai trovare corrispondenti di tutte le età e di tantissimi Paesi.

Esci dalla tua comfort zone

Un viaggio è il modo migliore per uscire dalla tua comfort zone, specialmente se in solitaria e/o fuori dai circuiti turistici.

Essere costretti a rimanere nella propria zona non significa, però, rimanere intrappolati nella propria routine e costantemente frustrati o insoddisfatti.

C’è qualcosa che ti piacerebbe provare nel tuo prossimo viaggio?

Magari stai pianificando un’avventura adrenalinica, allora perché, nel frattempo, non t’informi se nella tua zona ci sono esperienze simili? Paracadutismo, simulazione di volo o il semplice parco avventura… è altamente probabile che ci sia qualcosa capace di farti provare belle scariche adrenaliniche!

Vivere in una fiaba? E' possibile visitando questi luoghi incantevoli

Hai sempre sognato d’imparare a ballare e nel tuo viaggio a Cuba, ovviamente saltato per il Covid-19, avresti dovuto frequentare lezioni di salsa?

Adesso le scuole di ballo sono ancora chiuse, ma molti insegnanti offrono lezioni online. Certo, non è la stessa cosa, ma può comunque stimolarti, divertirti e aiutarti a uscire dalla tua comfort zone.

Insomma, pensa a qualcosa, anche di piccolo, che ti piacerebbe tantissimo facesse parte della tua vita. Non devi per forza essere dall’altra parte del mondo per viverlo!

Scopri la tua zona

Anche in questo caso, se abiti in una grande città sei più fortunato di chi abita in un paesino. Roma, Napoli, Milano… tutte le grandi città italiane sono bellissime e c’è così tanto da vedere che sicuramente troverai qualcosa che non hai mai esplorato prima!

Inoltre, visitare i monumenti più famosi e “ovvi” sarà un’esperienza diversa perché non sarai circondato da orde di turisti.

Viaggi low budget, consigli per sopravvivere in ostello

Se abiti in un piccolo paese, probabilmente avrai la natura molto vicino a te. Specialmente in questo periodo di stress causato dalla pandemia, avvicinarci alla natura è importante.

Una passeggiata nel bosco, un pomeriggio sulla spiaggia, una camminata in montagna… non diamo per scontati questi piccoli, grandi piaceri della vita solo perché si trovano sull’uscio di casa.

 

Notizie e Articoli in evidenza

Dpcm Draghi 6 marzo, misure valide fino a dopo Pasqua. Nessuna riapertura serale dei ristoranti per il CTS
Divieto spostamenti tra Regioni nel Dpcm Draghi. Visite ad amici e parenti, genitori separati e seconde case
Dpcm Draghi: Spostamenti e colorazioni delle Regioni, riapertura palestre e piscine, ristoranti fino alle 22. Ecco cosa può cambiare dal 6 marzo
Scadenze Partite IVA, la chiamata del Fisco in aprile e la speranza nel Decreto Ristori 5