Partner e pubblicità

In programma il 17, 23 luglio e 2 agosto tre serate titolate Continental in cui il Gruppo, official sponsor dell’iniziativa milanese, metterà a disposizione del pubblico i suoi esperti

 

Per non rinunciare al piacere del cinema in totale “sicurezza”, in occasione di Drive-In-Milano, rassegna cinematografica in programma fino al 16 agosto in Via Senigallia 18, Continental, brand noto nel mondo per la sicurezza e la qualità degli pneumatici e della componentistica automotive, offre gratuitamente agli spettatori un controllo base degli pneumatici.

In qualità di official sponsor dell’evento, Continental firma tre serate: nei giorni 17, 23 luglio e 2 agosto gli spettatori del drive-in milanese, ospitati in un’area dedicata di 4.000mq dove trovano posto fino a 100 auto, potranno approfittare di un “check up” base gratuito della propria vettura.

Una volta parcheggiato il veicolo, gli interessati potranno sottoporre la propria auto a una verifica dello status dei sistemi di illuminazione e degli pneumatici per controllare l’usura del battistrada, rilevare eventuali danneggiamenti, e misurare la pressione. A fine controllo, lo staff di Continental rilascerà una cartolina informativa con importanti consigli di sicurezza legati alla cura e al mantenimento degli pneumatici.

Partner e pubblicità

Drive-In-Milano rappresenta per la città un forte momento di ritorno alla socialità, nel rigoroso rispetto di tutti i protocolli. Per Continental è importante esserci e sostenere questa nuova fase di grandi cambiamenti, in cui la mobilità ricopre un ruolo centrale e sta ridisegnando non solo le città ma anche le nostre vite. In un momento come questo anche l’andare al cinema con la propria auto può diventare un’occasione importante per educare e parlare di sicurezza.

LEGGI ANCHE:  “Thanks to our heroes”, il progetto di Autogrill con l’artista Alessio-B

Drive-In-Milano è un’iniziativa nata dalla collaborazione di Access Live Communication, MAX UP, US UP & Below The Line e Radio Italia ed è patrocinata dal Comune di Milano.

Condividi questo articolo!