Condivisione

Dpcm di gennaio in arrivo: dal 16 potrebbero essere introdotte nuove regole e nuove proroghe, oltre ad un nuovo colore per le Regioni, il bianco

 

Il Governo sta già lavorando sul prossimo Dpcm, previsto con decorrenza 16 gennaio, che porrà fine alle regole imposte dall’attuale Dpcm, introducendone di nuove o probabilmente riconfermando quelle attuali.

Questo fine settimana sarà quindi di assoluta importanza per capire come mantenere una ferrea stretta, con nuove imposizioni ed eventuali proroghe sui divieti, in particolar modo sugli spostamenti tra Regioni fino al 31 gennaio, in virtù della nuova impennata dei contagi da Covid-19.

Vaccino Moderna, due anni di protezione contro il Coronavirus

Bar, locali e ristoranti, secondo vari “rumors”, saranno probabilmente costretti a chiudere sempre alle ore 18 nelle zone gialle e sembra anche scontato il rinnovo del coprifuoco delle ore 22.

Palestre, piscine, cinema e teatri, probabilmente, resteranno ancora chiusi.

 

Zona Bianca

Tra le principali mosse che il Governo ha in serbo, per inaugurare la lotta al Coronavirus nel 2021, vi è la proroga dello stato di emergenza fino al prossimo 31 luglio e un nuovo decreto legge per aggiungere la Zona Bianca ai vari colori delle fasce di rischio.

Zona Gialla rinforzata

Ricordiamo che da oggi 7 gennaio, fino al 15, saranno in vigore le misure del nuovo “decreto ponte” e quindi zona gialla in tutta Italia sia oggi che domani, ma con divieto di spostamento tra Regioni, con possibilità di rientro alla propria residenza, abitazione e domicilio.

Aperti negozi e centri commerciali oltre a bar e ristoranti, i quali resteranno aperti fino alle 18.

Vietato circolare dalle 22 alle 5 se non per comprovati motivi di necessità, urgenza, lavoro e salute, ma muniti di autocertificazione.

Vaccino Moderna, due anni di protezione contro il Coronavirus