Condivisione

Dpcm Draghi; è in corso la riunione con il CTS ed i Ministri per la valutazione della riapertura serale dei ristoranti, palestre, piscine, cinema e teatri. Quale sarà la decisione?

 

Dopo la firma di ieri del primo decreto legge del governo, appartenente al Dpcm Draghi, il quale vieta gli spostamenti tra le Regioni fino al 27 marzo con uno Stop definitivo alle visite in casa di amici e parenti nelle zone Rosse, è il turno della valutazione sulle riaperture tanto discusse dei ristoranti e bar anche di sera, cinema, teatri, palestre e piscine.

Come riportano diverse testate giornalistiche, sembra che il Governo sia in fase di accelerazione sulle imminenti misure da adottare riguardo le attività commerciali in discussione, ma non è ancora chiara quale sarà la mossa del nuovo premier in merito alle riaperture.

Sembra però che l’ipotesi della Zona Arancione in tutta Italia sia sfumata, di conseguenza potrebbe arrivare una svolta sulle riaperture serali dei ristoranti e bar, oltre ai cinema e teatri.

Secondo il Comitato Tecnico Scientifico è assolutamente necessaria la prudenza, di conseguenza si teme che le indicazioni non cambieranno rispetto alle scorse settimane, soprattutto in virtù dell’evoluzione continua delle varianti Covid.

Dpcm Draghi: Spostamenti e colorazioni delle Regioni, riapertura palestre e piscine, ristoranti fino alle 22. Ecco cosa può cambiare dal 6 marzo

Gli esperti continuano infatti a mettere in guardia il governo sul rischio dell’impennata dei contagi che potrebbe avvenire con la riapertura degli impianti sciistici, cinema, teatri, palestre e piscine.

Il vertice di questa sera, quindi, sarà sicuramente composto dalla negazione delle riaperture da parte del CTS, ma l’importante aspetto economico della nazione non può essere sorvolato.

Per questo, all’incontro, saranno presenti tutti i ministri dell’esecutivo, il presidente del Consiglio Mario Draghi, il presidente del Consiglio superiore di sanità Franco Locatelli, il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità Silvio Brusaferro e il coordinatore del Comitato tecnico scientifico Agostino Miozzo.

Seguiranno ulteriori informazioni in merito alle decisioni prese durante il vertice in corso.

 

Notizie e Articoli in evidenza

Dpcm Draghi 6 marzo, misure valide fino a dopo Pasqua. Nessuna riapertura serale dei ristoranti per il CTS
Divieto spostamenti tra Regioni nel Dpcm Draghi. Visite ad amici e parenti, genitori separati e seconde case
Dpcm Draghi: Spostamenti e colorazioni delle Regioni, riapertura palestre e piscine, ristoranti fino alle 22. Ecco cosa può cambiare dal 6 marzo
Scadenze Partite IVA, la chiamata del Fisco in aprile e la speranza nel Decreto Ristori 5