Seleziona una pagina

E’ previsto per lunedì il nuovo Dpcm 2 novembre, con l’ipotesi di lockdown nei territori considerati più a rischio ed il fermo degli spostamenti tra regioni. Coprifuoco alle 18.00 oppure alle 21.00

 

Sembra che il governo abbia deciso di non perdere più tempo e di intervenire rapidamente sulla drammatica situazione che incombe nel nostro paese.

Tra le misure che potrebbero essere vagliate in queste ore, da quanto si evince dalle diverse testate giornalistiche, vi sarebbe il coprifuoco alle 18.00, il divieto degli spostamenti tra regioni, province e città oltre ad uno scenario più incisivo: un lockdown generalizzato a livello regionale.

Lombardia e Piemonte tra le regione più colpite, mentre le città interessate, al momento, sono: Milano, Napoli, Caserta, Varese, Como, Genova e Torino.

Continua il forte scontro sulla scuola, dove la ministra Lucia Azzolina spinge per mantenere tutto aperto, ma in ogni caso, nuove restrizioni potrebbero arrivare già nelle prossime ore. La didattica a distanza, infatti, sarà attiva per tutte le scuole superiori e forse anche per gli alunni della terza media.

Sembra inoltre che il Premier abbia contattato i leader del centro destra invitandoli a indicare un rappresentante delle rispettive forze politiche in modo da instaurare un tavolo di confronto permanente con il governo.

Questo pomeriggio, alle 15.30, ci sarà una riunione tra gli esponenti del governo, compresi i ministri direttamente interessati alle conseguenze della pandemia.

Decreto Ristori, sostegno alle imprese e lavoratori penalizzati dall’ultimo Dpcm

 

Decreto Ristori, le nuove misure di sostegno per le attività commerciali e lavoratori dei settori penalizzati dalle restrizioni del Dpcm 25 ottobre 2020

 

Contributi a fondo perduto

Le imprese dei settori penalizzati dalle nuove restrizioni del Dpcm 25 ottobre 2020 riceveranno dei contributi a fondo perduto, incluse le imprese con fatturato superiore a 5 milioni di euro, calcolati pari al 10% del calo del fatturato. L’erogazione dei contributi di sostegno avverrà automaticamente sul conto corrente del beneficiario entro il 15 novembre.

ULTIME NEWS!  Il premier in TV: zone rosse, divieto sci, vaccini e aiuti alle partite Iva

Credito d’imposta affitti

Il credito d’imposta sugli affitti viene esteso anche ai mesi di ottobre, novembre e dicembre, riservato alle imprese con ricavi superiori ai 5 milioni di euro ma con un calo di fatturato del 50%. Il credito è cedibile al proprietario dell’immobile.

Cancellazione seconda rata IMU

La seconda rata IMU, e quindi il saldo, per gli immobili utilizzati nelle proprie attività commerciali viene cancellata per le categorie interessate dalle restrizioni.

Leggi tutto “Decreto Ristori, sostegno alle imprese e lavoratori penalizzati dall’ultimo Dpcm”


Diamo spazio e visibilità a professionisti e imprese

Piattaforma di Comunicazione, Formazione e Networking focalizzata sull'informazione per aziende e professionisti, denominati Partner, dislocati in tutto il territorio.

Acquisire autorevolezza e popolarità, aumentare la visibilità della propria azienda, creare sinergie con imprese e professionisti, raggiungere un pubblico mirato con articoli e notifiche: questa è la proposta di MilanoBIZ!


Condividi questo articolo!