Decreto Covid dal 7 febbraio: Green Pass, Dad, Quarantena e Zona Rossa

da | 2 Feb 2022 | Coronavirus, Governo e Politica

Da lunedì 7 febbraio scatteranno le nuove regole contenute del nuovo Decreto Covid varato oggi dal Governo. Green Pass, Dad, Quarantena e Zona Rossa, ecco cosa cambia.

 

Decreto Covid 7 febbraio: Cambiano ancora le regole anti Covid: da lunedì prossimo, 7 febbraio, a seguito del nuovo decreto appena varato dal Consiglio dei Ministri, avverrà l’ennesima stretta verso coloro che hanno scelto di non vaccinarsi.

Infatti, il Green Pass per coloro che hanno effettuato la terza dose di vaccino anti covid o per chi si è contagiato dopo aver fatto due dosi ed è guarito sarà illimitato.

Ma non solo, da lunedì 7 febbraio cambieranno anche le regole sulla Dad (didattica a distanza), la quale scatterà solo per gli alunni non vaccinati.

 

Green Pass illimitato

A seguito della problematica che potrà verificarsi per coloro che hanno ricevuto la terza dose (booster) ad ottobre 2021, aventi come data di scadenza del certificato verde già il 15 marzo, il Governo ha deciso di rendere illimitata la durata del Green Pass, ma solo per coloro che hanno ricevuto tutte le tre dosi oppure per chi ha avuto la malattia ed ha ricevute due dosi.

Per i cittadini che hanno ricevuto la prima dose di vaccino e poi hanno contratto il virus oltre il 14° giorno, il certificato verde continuerà a valere 6 mesi.

 

Zona Rossa solo per i non vaccinati

Con il nuovo decreto, dal 7 febbraio, cambierà anche il sistema dei colori. Infatti, la Zona Rossa avrà valore solo per i non vaccinati.

Chi è vaccinato con booster (3° dose) anche se si trova in Zona Rossa, potrà seguire le regole previste nelle aree di rischio inferiore, e cioè la Zona Bianca, Gialla e Arancione. Per loro nessun lockdown.

Per chi non è vaccinato, invece, varranno sempre le regole della Zona Rossa.

 

Dad per i non vaccinati

Sopra ai 6 anni, andranno in didattica a distanza solo gli alunni e gli studenti non vaccinati. Non è quindi più prevista la quarantena per gli studenti vaccinati.

 

Asili e scuole dell’infanzia

I bambini da 0 a 6 anni andranno in Dad per cinque giorni se in classe ci sono più di cinque casi positivi al Covid.  La Dad scatterà per tutti dal momento che in questa fascia di età i bambini non sono vaccinabili e stanno in classe senza mascherina.

 

Scuole primarie

Da 6 a 12 anni, da lunedì 7 febbraio, sarà prevista la Dad solo per i non vaccinati a partire dal 6° caso di positività e, anche in questo caso, durerà solo 5 giorni. Al primo caso di positività scatta solo l’obbligo di auto-sorveglianza e l’uso delle mascherine Ffp2.

 

Scuole medie e superiori

Con un contagiato in classe si prevede l’auto-sorveglianza di tutti gli studenti e dal terzo caso in poi scatterà la Dad di 5 giorni solo per i non vaccinati.

Coloro che diano dimostrazione di avere concluso il ciclo vaccinale primario, di essere guariti da meno di 120 giorni o dopo aver completato il ciclo vaccinale primario, oppure di avere effettuato la dose di richiamo, resteranno in classe.

 

Test fai da te per il rientro a scuola

Per il rientro a scuola, dopo la quarantena, basterà semplicemente un tampone fai da te. In caso di utilizzo del test antigenico autosomministrato, l’esito negativo è attestato tramite autocertificazione.

Tag:

Pubblica la tua notizia!

Pubblica autonomamente il tuo articolo o comunicato stampa.